Skip to main content

Addio alle notifiche di esposizione al COVID-19 su Android

  • Pubblicato:
    06 Novembre 2023, 17:04
  • Aggiornato:
    06 Novembre 2023, 17:04
Lorenzo Ricciutelli
funzione esposizione covid 19 su Android

Google ha rimosso l’opzione delle notifiche di esposizione al COVID-19 dal menu delle impostazioni di Android, sancendo la fine di una funzione che, pur nata con nobili intenti durante la pandemia, da mesi non era più attiva.

Nella primavera del 2020, in risposta all’espandersi dell’emergenza sanitaria globale, Google in collaborazione con Apple, implementò un meccanismo di alert attraverso il Bluetooth. Il sistema era pensato per tenere traccia degli incontri ravvicinati tra le persone e, in caso di test positivo al COVID-19, consentiva una comunicazione anonima ai contatti recenti.

Durante il suo funzionamento, la feature ha inviato milioni di notifiche ad individui potenzialmente esposti al contagio.

Ora, come osservato da 9to5 Google, la funzione è stata definitivamente esclusa dalle opzioni di Android, seguendo la chiusura dei server da parte dell’Association of Public Health Laboratories. Questi ultimi permettevano alle applicazioni a livello statale di condividere segnalazioni di possibili contagi, supportati nella loro attività sia da Google che da Apple.

I dispositivi Android hanno cominciato a segnalare la possibilità di disattivare le notifiche di esposizione già da qualche tempo. Se in precedenza si poteva accedere a questa impostazione attraverso il percorso Impostazioni > Google, ora tale scorciatoia è stata eliminata. Per i dispositivi iOS, l’opzione è ancora visibile all’interno di Impostazioni > Notifiche di esposizione, ma l’attivazione non comporta più la ricezione di allerte.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.