Skip to main content

Amazon estende la consegna a casa con Amazon Fresh ai non iscritti a Prime

  • Pubblicato:
    10 Novembre 2023, 08:53
  • Aggiornato:
    10 Novembre 2023, 08:53
Lorenzo Ricciutelli
Servizio di Amazon Fresh in USA

Amazon sta ampliando la portata del suo servizio di consegna di generi alimentari Fresh in USA, rendendolo disponibile su scala nazionale anche ai clienti non iscritti al programma Prime.

L’iniziativa, partita ad agosto in 12 città, ha visto Amazon offrire il servizio ai non-abbonati Prime, e giovedì l’azienda ha annunciato l’estensione di tale servizio in diverse località su tutto il territorio nazionale statunitense.

I clienti Amazon ora hanno la possibilità di ordinare la consegna di prodotti alimentari non soltanto dai negozi Amazon Fresh, ma anche da una vasta gamma di supermercati locali e negozi specializzati disponibili su Amazon.com. Tra questi, troviamo nomi come Bristol Farms, Cardenas Markets, Pet Food Express, Weis Markets e Save Mart.

Con questa mossa, Amazon si propone di rendere il servizio Fresh più accessibile, superando la barriera dell’iscrizione Prime e ampliando così la propria presenza nel mercato delle consegne a domicilio di prodotti alimentari. Questa espansione rappresenta un significativo passo avanti nella strategia di Amazon di integrarsi maggiormente nelle abitudini quotidiane dei consumatori, offrendo una soluzione pratica e versatile per la spesa quotidiana.

In Italia il servizio di Amazon Fresh è ancora molto limitato: tolte le grandi città italiane il servizio è poco capillare. Speriamo un giorno di poter usufruire di tale servizio per ricevere spesa con prodotti freschi a domicilio in due ore.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.