Skip to main content

App Diario presente su iPhone, ma non su iPad e Mac al momento del lancio

  • Pubblicato:
    27 Ottobre 2023, 10:31
  • Aggiornato:
    27 Ottobre 2023, 10:31
Lorenzo Ricciutelli
anteprima app diario per ios 17.2 beta di apple

Durante l’evento WWDC del giugno 2023, Apple ha svelato “Diario“, la sua innovativa applicazione pensata per iOS 17. Questa novità sarà una prerogativa esclusiva dell’iPhone, almeno in fase iniziale.

La beta di iOS 17.2 è uscita da qualche ora e tutti coloro che hanno avuto l’opportunità di testare la nuova versione hanno constatato l’assenza dell’applicazione su iPad e Mac. Ulteriori indagini condotte da fonti autorevoli come 9to5Mac confermano: “L’app Diario, è pensata, per ora, esclusivamente per iPhone”.

Ma cos’è che rende davvero l’app Diario così interessante? L’applicazione offre agli utenti un modo rivoluzionario per rivivere e conservare i momenti speciali della propria vita. Grazie all’intelligenza artificiale, “Diario” suggerisce quali momenti immortalare, prendendo spunto da foto, brani musicali, attività fisica e molto altro. E, per garantire la massima privacy, Apple ha assicurato che tutti i dati verranno processati direttamente sul dispositivo, senza mai essere condivisi con la società.

La collaborazione con sviluppatori terzi si preannuncia già fruttuosa: diverse applicazioni esterne potranno integrarsi con “Diario”, arricchendo così l’esperienza dell’utente.

Ma le novità non si fermano qui. L’aggiornamento iOS 17.2 promette anche interessanti novità per gli appassionati di musica, introducendo funzionalità come le playlist collaborative e una sezione “Preferiti”, che raccoglie automaticamente i brani più amati.

Nonostante l’entusiasmo, la scelta di Apple di limitare “Diario” all’iPhone ha suscitato qualche perplessità. Tuttavia, fonti interne suggeriscono che l’azienda potrebbe avere in serbo delle sorprese per le prossime versioni di iPadOS e macOS.

Mentre il mondo tech attende con trepidazione il rilascio ufficiale di iOS 17.2, previsto per fine anno, una cosa è certa: con “Diario”, Apple ha riaffermato la sua capacità di innovare, ponendo l’utente al centro della propria strategia.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.