Skip to main content

Apple ha realizzato delle Airpods di fascia media

airpods di fascia media dovrebbero arrivare a settembre
  • Pubblicato:
    18 Marzo 2024, 11:07
  • Aggiornato:
    18 Marzo 2024, 11:07
Lorenzo Ricciutelli

Entro la fine dell’anno avremo la possibilità di scegliere tra tre diverse versioni delle Airpods di Apple.

Mark Gurman riporta che l’azienda di Cupertino ha pensato di introdurre due nuovi modelli di Airpods nel corso di questo anno, entrambi al di fuori della versione “Pro”.

Nell’ultima newsletter Power On di Gurman si è scoperto che Apple è pronta a realizzare il “lancio più ambizioso di sempre” che riguarda le cuffie bluetooth dell’azienda, ovvero le Airpods, con una produzione stimata tra i 20 ed i 25 milioni di auricolari. L’avvio della produzione è previsto per maggio, con messa sul mercato tra settembre e ottobre.

Il report mette in luce il lancio di due modelli per quest’anno: il primo, identificato con il codice B768(E), sarà proposto come un modello base; il secondo è identificato con B768(M) e sarà la nuova opzione di fascia media. Entrambi i modelli saranno rivisti nel design, garantendo una migliore aderenza e adotteranno custodie di ricarica con USB-C. La versione di fascia media sarà arricchita di noise cancelling e di altoparlanti integrati nella custodia, così da avere un maggiore controllo con l’app Dov’è in caso di smarrimento.

Gurman specifica il fatto che si tratta di nuovi modelli della linea Airpods e non varianti di Airpods Pro, che al momento non dovrebbero essere interessati dal restyling. Ad oggi non si hanno informazioni sul costo.

L’aggiornamento più grande delle Airpods Pro è previsto per il prossimo anno e, secondo alcuni rumor, dovrebbero integrare funzionalità pazze, in pieno stile della compagnia, come telecamere a bassa risoluzione capace di scansionare l’ambiente circostante ed elaborare i dati raccolti con intelligenza artificiale.

Via


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.