Skip to main content

Apple, molta più potenza nella CPU per gestire l’IA su M4 e A18

apple più potenza processore per gestire ai
  • Pubblicato:
    15 Febbraio 2024, 10:14
  • Aggiornato:
    15 Febbraio 2024, 10:14
Lorenzo Ricciutelli

Le ultime notizie dalla catena di fornitura indicano che la prossima generazione di processori di Apple, gli M4 e A18, avranno più core nel Neural Engine per un funzionamento più efficiente legato alle funzionalità AI che verranno introdotte in iOS 18.

Apple, nota per il suo impegno nell’innovazione, lavora su nuove funzionalità AI che dovrebbero debuttare nel 2024. Tim Cook, CEO di Apple, ha annunciato che le novità sull’AI arriveranno “più avanti quest’anno”, lasciando intendere che saranno parte di iOS 18.

Secondo quanto riportato da Economic Daily News, i processori M4 e A18 di Apple saranno dotati di un maggior numero di core dedicati alla gestione e al calcolo AI. Questo riferimento sembra puntare al Neural Engine di Apple, utilizzato per accelerare l’elaborazione di compiti di machine learning o “AI”.

Il rapporto, tradotto automaticamente dal cinese, suggerisce che ciò comporterà un aumento degli investimenti nelle operazioni di TSMC. Si prevede che gli ordini di Apple per i processori a 3nm cresceranno del 50% su base annua.

Apple produce già chip con processo a 3nm, tra cui gli M3, M3 Pro, M3 Max e A17 Pro. L’M3 Ultra è atteso più avanti nel 2024.

Apple di solito dichiara che il Neural Engine offre prestazioni migliorate grazie all’aggiunta di processi o un maggior numero di core. Anche in questo caso ci si aspetta un aumento inevitabile, ma nulla è ancora stato confermato.

Al di là del nome, Machine Learning o Intelligenza Artificiale, queste tecnologie sono da tempo integrate negli iPhone, come la tastiera su schermo o Siri. Tuttavia, le aspettative per iOS 18 sono ben più alte di un semplice miglioramento dell’autocorrezione.

Questo rapporto dalla catena di fornitura è tecnicamente un rumor, non potendo essere confermato. Tuttavia, appare probabile che Apple potenzi il suo Neural Engine in previsione delle nuove funzionalità quasi confermate, classificando questa notizia come “possibile”.

Si prevede che Apple annuncerà iOS 18 durante il WWDC a giugno. Seguirà l’iPhone 16 con il processore A18 a settembre, e infine, la serie M4 sarà svelata entro la fine del 2024 o all’inizio del 2025.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.