Skip to main content

Fotocamere negli Airpods e altre mosse ‘folli’ di Apple

alcune folli idee di Apple
  • Pubblicato:
    26 Febbraio 2024, 09:58
  • Aggiornato:
    26 Febbraio 2024, 09:58
Lorenzo Ricciutelli

Il mondo tech è in continuo fermento e, scosso dall’intelligenza artificiale, le aziende protagoniste cercano nuovi dispositivi per plasmare il futuro che verrà.

Apple è una delle aziende che nel corso del tempo è stata più in grado di innovare e rinnovare. Questa volta ha un’idea folle: vuole inserire delle telecamere negli Airpods, si, le cuffie bluetooth.

Secondo un rapporto di Bloomberg, Apple starebbe pensando di mettere delle fotocamere negli Airpods, con un sistema di intelligenza artificiale avanzato e dei nuovi sensori per la salute. L’esperimento è stato chiamato “B798” ed è iniziato già da un anno. Gli ingegneri dell’azienda sono al lavoro su una strategia ottimale per inserire dei sensori per fotocamere a bassa risoluzione nelle cuffie bluetooth: i sensori potrebbero catturare ancora più dati da elaborare tramite IA per aiutarci ancora di più nella vita di tutti i giorni, ma soprattutto offrirebbero alcuni dei vantaggi degli occhiali smart, ma senza indossare lenti e montature.

Il rapporto chiarisce che il prodotto potrebbe non arrivare sul mercato. È solo un’idea in esplorazione. Ma Apple vuole creare qualcosa di unico nel settore indossabile.

Ovviamente oltre a questo gadget, Apple è al lavoro su un anello intelligente e degli occhiali smart.

L’anello avrebbe funzioni di tracciamento della salute simili all’Apple Watch. Gli occhiali smart sarebbero un passo verso l’uso più ampio della realtà aumentata (AR). Potrebbero usare AI e fotocamere per identificare oggetti nella vita reale e generare anche audio. Il rapporto precisa che l’anello è solo un’idea e non è in sviluppo attivo. La sua forma futura resta da vedere. Potrebbe essere un modo a basso costo per raccogliere dati sulla salute senza indossare uno smartwatch. Potrebbe essere venduto come accessorio per iPhone, forse attraverso un modello di abbonamento.

Gli occhiali smart sono in una fase esplorativa interna chiamata “indagine tecnologica”. Come l’anello, gli occhiali smart sarebbero un’alternativa meno ambiziosa all’Apple Vision Pro e potrebbero sostituire gli Airpods in alcune circostanze.

Il futuro di Apple potrebbe vedere la combinazione di questi tre prodotti. Oppure potrebbe non includerne nessuno. Ma è chiaro che Apple vuole andare oltre i suoi iPhone e AirPods per la prossima grande novità.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.