Skip to main content

Galaxy AI diventerà a pagamento da Luglio?

galaxy ai
  • Pubblicato:
    11 Marzo 2024, 10:36
  • Aggiornato:
    11 Marzo 2024, 10:36
Lorenzo Ricciutelli

Samsung potrebbe introdurre un costo mensile per alcune funzioni su Galaxy AI da Luglio.

Gli utenti del Samsung Galaxy S24 potrebbero trovarsi a dover pagare per alcune funzionalità di intelligenza artificiale. Alcuni negozi autorizzati Samsung in Cina hanno ricevuto comunicazioni che annunciano l’introduzione di tariffe per l’utilizzo delle funzioni AI, in collaborazione con WPS a partire dal 30 luglio 2024.

Chi acquista il Galaxy S24 prima di questa data e si collega a WPS avrà diritto a 180 utilizzi delle funzionalità AI di WPS gratuitamente, validi per sette giorni. Successivamente, per continuare a usufruire di queste funzioni AI, sarà necessario sottoscrivere un abbonamento, con costi che variano da 118 yuan (circa 16 dollari) all’anno fino a 15 yuan (circa 15 euro) al mese.

Per il momento non ci sono comunicazioni ufficiali né da parte di Samsung né di WPS, resta da capire se le funzionalità di Galaxy AI diventeranno tutte a pagamento o solo quelle che prevedono servizi di un’azienda di terze parti. Le interessanti funzionalità di Galaxy AI arricchiscono l’esperienza utente, con input assistiti, traduzione in tempo reale, gestione di appunti e nuove interessanti funzioni per la ricerca.

Resta da capire come Samsung gestirà la clausola inserita nella pagina promozionale del Galaxy S24: “Le funzioni di Galaxy AI saranno gratuite fino alle fine del 2025 sui dispositivi Samsung compatibili”. Se da una parte è vero che è giusto rispettare le clausole, dall’altra il costo per la gestione di server con funzioni AI è enorme.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.