Skip to main content

Google annuncia che Bard Advanced necessiterà di un abbonamento

  • Pubblicato:
    31 Gennaio 2024, 10:15
  • Aggiornato:
    31 Gennaio 2024, 10:15
Lorenzo Ricciutelli
Bard Advanced necessiterà di un abbonamento

Bard Advanced sarà alimentato da Gemini Ultra per svolgere compiti AI altamente complessi, ma necessiterà di un abbonamento.

Google sta sfruttando in pieno le entrate derivanti dagli abbonamenti in questo periodo. Alphabet ha appena annunciato i suoi guadagni del quarto trimestre del 2023, e gli abbonamenti complessivi hanno superato i 15 miliardi di dollari all’anno. L’azienda prevede di aumentare ulteriormente questi numeri con un nuovo abbonamento premium per la sua intelligenza artificiale conversazionale, Bard.

Google ha annunciato Bard Advanced a dicembre. Sarà l’assistente AI più avanzato dell’azienda, alimentato dalla nuova architettura Gemini Ultra. Gemini, l’AI multimodale di Google, ha tre versioni. L’Ultra è progettata per compiti altamente complessi e, con il suo arrivo su Bard Advanced, gli utenti avranno accesso a un’intelligenza artificiale che può comprendere e agire rapidamente su diversi tipi di informazioni, inclusi testo, immagini, audio, video e codice. Sicuramente questi nomi avranno un rebrand.

Durante la sua conferenza sugli utili del quarto trimestre di martedì, Google ha annunciato che Bard Advanced sarà disponibile per gli utenti previo abbonamento.

“Bard sarà alimentato da Gemini Pro, ed è molto più abile nella comprensione, il riassunto, il ragionamento, la programmazione e la pianificazione. È ora disponibile in oltre 40 lingue e in oltre 230 paesi in tutto il mondo. Guardando avanti, stiamo per lanciare una versione ancora più avanzata per gli abbonati alimentata da Gemini Ultra,” ha affermato il CEO di Alphabet Sundar Pichai.

Google non ha condiviso ulteriori dettagli su quanto costerà Bard Advanced o specifiche su una data di rilascio. Sicuramente dovrebbe essere disponibile per i primi tester a breve, prima del lancio ufficiale worldwide che avverrà nel corso di questo anno.

Attualmente, Google Bard è gratuito, a differenza di ChatGPT, che offre un maggiori funzioni tramite un abbonamento da 20 dollari chiamato ChatGPT Plus. Supponiamo che anche Bard Advanced potrebbe essere prezzato in una fascia simile.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.