Skip to main content

Google potrebbe introdurre la ricarica in stile MagSafe nel Pixel 9

  • Pubblicato:
    16 Novembre 2023, 11:25
  • Aggiornato:
    16 Novembre 2023, 11:25
Lorenzo Ricciutelli
Il Pixel 9 potrebbe includere ricarica Magsafe

Google potrebbe sul Pixel 9 la ricarica in stile Magsafe di Apple, visto il nuovo standard per la ricarica Qi.

All’inizio del 2023, il Wireless Power Consortium (WPC), gruppo responsabile dello sviluppo degli standard aperti per la ricarica Qi, ha annunciato il Qi2. Basato sulla tecnologia MagSafe di Apple, il nuovo standard risolve un problema di lunga data nella ricarica wireless: la necessità di allineare correttamente il dispositivo con il pad di ricarica per garantire il trasferimento di energia.

Il WPC ha indicato che i primi dispositivi compatibili con Qi2 sarebbero stati lanciati entro l’anno. Questo momento è quasi arrivato. Nonostante la serie Pixel 8 non supporti il nuovo standard di ricarica wireless, emergono indizi che Google stia lavorando per implementare il supporto Qi2 nei futuri dispositivi Pixel.

In un comunicato stampa, il WPC ha annunciato che i primi dispositivi mobili Qi hanno completato i test di certificazione, con oltre 100 dispositivi attualmente in fase di test o certificazione.

Il primo set di caricabatterie wireless Qi2 certificati di marchi come Anker, Belkin, Mophie e altri dovrebbe presto raggiungere il mercato. Inoltre, l’annuncio sottolinea che la serie iPhone 15 è il primo smartphone a supportare lo standard Qi2, il che non sorprende data la sua base tecnologica MagSafe.

Mentre la serie Pixel 8 supporta solo lo standard di ricarica Qi, Google sta già lavorando per aggiungere il supporto Qi2 al suo prossimo Pixel. Come rilevato da The Verge, Liyu Yang, ingegnere hardware senior di Google specializzato nella tecnologia di ricarica wireless dei telefoni Pixel, è recentemente entrato a far parte del consiglio di amministrazione del WPC. Egli è a capo del “design delle piattaforme di ricarica wireless di nuova generazione per i futuri prodotti Pixel”.

Il lancio del Pixel 9 è previsto tra circa un anno, offrendo a Google ampio tempo per integrare il supporto Qi2, a meno di incontrare problemi significativi. Prima di ciò, l’azienda lancerà il Pixel 8a di fascia media, ma è difficile dire se includerà il supporto Qi2, dato che si baserà sul Pixel 8 ed è orientato a un segmento di budget.

Non sarà necessario attendere molto per sperimentare la ricarica wireless Qi2 su un telefono Android. Alcuni dei prossimi telefoni Android, come la serie Samsung Galaxy S24 e OnePlus 12, dovrebbero essere lanciati con il supporto per il più recente standard di ricarica wireless.

Qi2 non aumenterà la velocità di ricarica wireless oltre i 15W. Invece, il nuovo Magnetic Power Profile rappresenta il punto di forza del nuovo standard. Come MagSafe, tutti i telefoni e i caricabatterie certificati Qi2 saranno dotati di un anello di magneti, permettendo ai dispositivi di agganciarsi l’uno all’altro. Questo consentirà una connessione più solida, portando a un’esperienza di ricarica wireless più veloce e meno problematica, dove non è necessario preoccuparsi dell’allineamento del dispositivo sul pad di ricarica.

Se si possiede un Pixel 7 o Pixel 8, è possibile ottenere un’esperienza di ricarica wireless simile a Qi2 applicando un adattatore MagSafe sul retro del telefono. Esistono inoltre custodie compatibili con MagSafe disponibili per i telefoni Android più popolari.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.