Skip to main content

Google Wallet non supporta più alcuni vecchi smartphone

Google Wallet dice addio ad android 8
13 Maggio 2024, 10:13 | Lorenzo Ricciutelli

Google Wallet, l’applicazione per gestire pagamenti elettronici e carte fedeltà direttamente dal proprio smartphone, sta per cambiare i requisiti minimi di sistema necessari per il suo funzionamento.

Fino ad ora, per utilizzare Google Wallet era sufficiente disporre di un dispositivo con Android 7 o successive versioni. A partire dal prossimo mese, tuttavia, sarà necessario avere installato Android 9 o versioni superiori per poter utilizzare l’app. Un documento del centro assistenza di Google scoperto da 9to5Google rivela che, a partire dal 10 giugno, “Google Wallet richiederà Android 9 o superiore sul tuo telefono e Wear OS 2.x o superiore sul tuo smartwatch.”

La decisione di Google è motivata da ragioni di sicurezza, poiché “gli aggiornamenti di sicurezza non sono disponibili per le versioni di Android inferiori alla 9.” Senza questi aggiornamenti, i telefoni sono più suscettibili a rischi di hacking.

Questo cambiamento influenzerà gli utenti che stanno ancora utilizzando Android Nougat (7) e Oreo (8). Considerando che attualmente siamo alla versione Android 14, e che è imminente il lancio di Android 15, previsto per essere annunciato questa settimana durante l’evento Google I/O, il salto tecnologico richiesto è significativo. Questa evoluzione riflette l’importanza crescente della sicurezza nelle transazioni digitali e la necessità di mantenere aggiornato il software per proteggere gli utenti da potenziali vulnerabilità.

Fonte: PCMag.com


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.