Skip to main content

GPT Store di OpenAI posticipato al 2024 per il caos dei cambiamenti al vertice

GTPs store di Open AI
02 Dicembre 2023, 10:13 | Lorenzo Ricciutelli Lorenzo Ricciutelli

OpenAI ha annunciato che il lancio del suo app store dedicato all’intelligenza artificiale, il GPT Store, non avverrà quest’anno come precedentemente previsto, ma verrà rimandato a una data non specificata nei primi mesi del 2024.

Questo rinvio è praticamente dovuto alla totale ristrutturazione della leadership avvenuta a novembre, subito dopo l’annuncio iniziale.

La notizia, riportata per la prima volta da Axios, si basa su un memo inviato a utenti e sviluppatori. Il comunicato afferma: “Stiamo pianificando di lanciare il GPT Store all’inizio del prossimo anno. Sebbene ci aspettassimo di rilasciarlo questo mese, alcune questioni impreviste ci hanno tenuto occupati!”.

Il memo include anche dettagli su alcune imminenti migliorie alla nuova funzionalità, come una migliore interfaccia di configurazione e messaggi di debug.

L’annuncio del lancio dello store in questo mese aveva destato sorpresa quando fu ufficializzato durante la conferenza Dev Day di OpenAI a novembre. Nonostante fosse presente un prototipo funzionante dello store e alcuni dei modelli fine-tuned chiamati GPT fossero disponibili per l’ispezione, rimanevano molte domande senza risposta.

Per i clienti di OpenAI, i GPT possono ancora essere creati e condivisi direttamente con altri, ma non saranno elencati pubblicamente o in grado di partecipare a eventuali schemi di condivisione dei ricavi (se OpenAI decide come implementarne uno) fino al lancio formale dello store.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.