Skip to main content

Huawei, profitti raddoppiati nel 2023 nonostante le limitazioni

huawei profitti più che raddoppiati
29 Marzo 2024, 10:59 | Lorenzo Ricciutelli Lorenzo Ricciutelli

Huawei ha annunciato che i suoi profitti nel 2023 sono più che raddoppiati, traguardo che arriva in un momento delicato viste le continue sanzioni che l’azienda riceve negli Stati Uniti d’America.

Huawei è un colosso tecnologico con sede a Shenzhen che continua parlare di sé grazie ai dispositivi tecnologici che realizza e per via delle preoccupazioni delle apparecchiature cinesi sfruttate – probabilmente – per attività di spionaggio verso il governo americano. Accusa che Huawei ha sempre respinto.

Nel 2019 le sanzioni americane hanno limitato Huawei ad “attaccare” un mercato florido come quello statunitense, che hanno spinto la compagnia a diversificare le proprie strategie di mercato. Nell’ultimo anno, Huawei ha registrato un profitto di 87 miliardi di yuan (circa 12 miliardi di dollari), superando di gran lunga i 35,6 miliardi di yuan del 2022, sebbene rimanga al di sotto del record di 113,7 miliardi di yuan del 2021. I ricavi hanno registrato un incremento del 9,6%.

Nonostante le controversie, Huawei mantiene la leadership mondiale nella produzione di attrezzature per il 5G e partecipa a numerosi progetti infrastrutturali in diverse nazioni. Gli USA hanno tentato di persuadere i propri alleati a escludere Huawei dalle loro reti 5G, temendo che Pechino possa utilizzare i prodotti dell’azienda per monitorare comunicazioni e traffico dati.

Infatti a giugno dello scorso anno, la commissione europea ha identificato che le apparecchiature per le telecomunicazioni cinesi, Huawei inclusa, un possibile rischio per la sicurezza dei paesi membri.

In risposta alle restrizioni imposte dagli USA, Pechino ha ripetutamente denunciato quello che considera un “abuso del concetto di sicurezza nazionale per danneggiare le aziende cinesi” e le pratiche “discriminatorie e ingiuste”.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.