Skip to main content

Migliori purificatori d’aria: Guida all’acquisto

  • Aggiornato:
    13 Giugno 2024, 11:59
  • Pubblicato:
    13 Giugno 2024, 11:59
lorenzo ricciutelli Lorenzo Ricciutelli
guida ai migliori purificatori di aria

In questa guida ai migliori purificatori di aria ho selezionato quelli che ritengo essere perfetti per diverse circostanze. Nella classifica, che troverai in ordine di prezzo descrescente, ho introdotto modelli specifici che combattono inquinamento (pm2.5), pollini e in generale aria malsana. Sono un valido alleato in soggiorno, in cucina (per chi cucina), in studio per evitare l’aria viziata e perfetti per dormire al meglio in camera da letto.

I migliori purificatori di aria per la casa

  • Dyson purifier hot+cool formaldehyde
  • BlueAir – Purificatore con filtro HEPA
  • Purificatore d’aria Philips 2-in-1 Serie 3000
  • Rowenta Eclipse QU5030
  • Purificatore d’aria Levoit Core 400S
  • Philips 1000i Series Air Purifier
  • Xiaomi Air Purifier 4
  • Levoit Core 300S
  • Samsung Air Purifier AX34R3020WW/EU
  • Philips Serie 600

Dyson purifier hot+cool formaldehyde

    Dalla forma iconica, simile a molti altri modelli della stessa categoria lanciati dall’azienda inglese, il termoventilatore di fascia alta Dyson Purifier Hot+Cool Formaldehyde rivoluziona il modo di concepire i purificatori d’aria.

    Dall’ottima qualità costruttiva e un originale design allungato con una parte completamente vuota al centro, il dispositivo permette di spostare grandi quantità d’aria (290 litri al secondo), diffondendole in maniera uniforme in tutto l’ambiente grazie all’angolo di oscillazione fino a 350°. Con alla base il solo pulsante per l’accensione e un display che indica i livelli di qualità dell’aria e delle sostanze inquinanti rilevate, il multifunzione rinfresca, riscalda, cattura la polvere, gli allergeni e la formaldeide mediante il filtro catalitico aggiunto al tradizionale HEPA13 che imprigiona il 99,95% delle microparticelle dannose presenti nell’aria.

    Le funzionalità del termoventilatore possono essere controllate da telecomando (in dotazione) e da app Dyson Link, compatibile con Android ed Apple. Può essere associato con l’assistente Google Home per il controllo vocale delle funzioni. La skill Alexa, purtroppo, non è ancora disponibile.

    BlueAir – Purificatore con filtro HEPA

      Il purificatore d’aria Pure 211i Max HEPASilent™ di BlueAir si aggiunge alla ricca famiglia Blue. Con tecnologia a doppio filtro (entrambi sostituibili), elimina fino al 99,97% di microparticelle dannose presenti nell’aria, intrappola gli odori domestici (fumo, cucina, animali) producendo il 50% di rumore in meno. Provvisto di un display intuitivo, permette di monitorare la velocità della ventola e di cambiare programma passando dalla modalità auto, a quella luminosa, notturna o al blocco bambini con un semplice tasto. Il controllo vocale è affidato all’assistente Alexa. Insomma, una buona soluzione per rendere più sani gli appartamenti di piccole e medie dimensioni.

      Purificatore d’aria Philips 2-in-1 Serie 3000

        Provvisto delle certificazioni Home Appliance Manufacturers (AHAM) e ECARF (centro europeo per la ricerca sulle allergie), Philips 2-in-1 Serie 3000 è un dispositivo adatto anche ai bambini. L’innovativo sistema di filtraggio, composto da pre-filtro, AC NanoProtect e filtro HEPA14, rimuove in appena 6 minuti il 99,9% di virus e batteri potenzialmente dannosi per la nostra salute nonché il 99,97% degli allergeni più comuni presenti nell’aria. I consumi sono nella media e oscillano tra gli 11 ed i 60 Watt in base al programma selezionato. Il purificatore è dotato, inoltre, di sensori intelligenti che scansionano la qualità dell’aria presente nella stanza fornendo un feedback visivo in tempo reale. I rilevamenti possono essere gestiti anche da app per Apple e Android. L’ingombro e notevole, motivo per cui non è ideale per monolocali e camere dalle dimensioni limitate.

        Rowenta Eclipse QU5030

          Utile come ventilatore, Rowenta Eclipse QU5030 è stato concepito per purificare gli ambienti da 48 m² e generare un flusso d’aria fresca fino a 8 metri di distanza, eliminando i cattivi odori e catturando fino al 99,95% di particelle fini. Dal design moderno, una forma quasi conica e con una parte centrale completamente vuota, vanta ben 12 livelli di potenza (che includono le modalità Night e Auto), con un grado di silenziosità che si riduce in maniera significativa alle basse velocità. La parte superiore, provvista di un efficiente pannello dei comandi, è in grado di ruotare di 30, 60 o 120° per diffondere aria fresca in tutta la stanza in modo uniforme. Per migliorare l’esperienza d’utilizzo, Rowenta ha pensato di inserire un timer da 12 ore per l’accensione e lo spegnimento automatico.

          Purificatore d’aria Levoit Core 400S

            Sinonimo di garanzia e di certezza, il marchio Levoit propone Core 400S, un elegante depuratore d’aria smart dalla forma cilindrica e con ben 9 certificazioni a livello mondiale. Pensato per chi soffre di allergie e per i proprietari di animali domestici, dispone di un utile sensore laser e della tecnologia AirSight Plus che rilevano la presenza di particolato nell’aria regolando di conseguenza la velocità della ventola. Il dispositivo, gestibile da smartphone mediante l’app dedicata oppure assistente vocale Alexa o Google, fornisce in tempo reale informazioni dettagliate sulla qualità dell’aria attraverso l’anello a LED e il codice PM2.5 visualizzato sul display. Con 5 velocità, compresa quella Turbo e quella Sleep (più silenziosa), prevede un sistema di filtrazione a 3 stadi con un filtro preliminare in nylon per le particelle di grandi dimensioni, un filtro HEPA per rimuovere il 99,97% delle particelle fino a 0,3 micron e un filtro a carboni attivi per contrastare la formazione dei cattivi odori in casa. È ideale per appartamenti di medie dimensioni.

            Philips 1000i Series Air Purifier

              Versione aggiornata e compatta del modello AC1215/10, Philips 1000i Series Air Purifier (AC1215/11) disponibile nei colori grigio e nero, distribuisce aria pulita e fresca in appartamenti di medie dimensioni (fino a 78 m²). Come la maggior parte dei dispositivi di questo tipo, si avvale di un sistema filtrante a 3 strati che purifica l’aria fino a due volte in più rispetto alla tradizionale filtrazione HEPA H13. Pensato per rimuovere il 99,99% degli allergeni e degli agenti inquinanti rilasciati nell’ambiente domestico durante le normali operazioni di pulizia della casa, può essere controllato da remoto mediante l’app dedicata Air+. L’utile modalità Sleep permette di utilizzare il purificatore anche nelle ore notturne, senza produrre rumori fastidiosi che possano disturbare il sonno. I filtri removibili possono essere puliti con facilità e all’occorrenza sostituiti. Segnalo, inoltre, che durante il funzionamento AC1215/11 sviluppa una potenza di 27 Watt, pari a una lampadina ad incandescenza.

              Xiaomi Air Purifier 4

                Purificatore compatto, efficiente e dal design elegante, Xiaomi Air Purifier 4 migliora la qualità dell’aria in stanze non più grandi di 50 m². Compatibile con gli assistenti vocali Alexa e Google, con un cuore smart curato nei minimi dettagli, vanta funzionalità avanzate. Il filtro HEPA e quello ai carboni attivi eliminano peli di animali, polvere, polline e i cattivi odori prodotti dal fumo di sigaretta o quelli troppo intensi provocati della cottura del cibo. Il display OLED retroilluminato e touchscreen, posto sulla parte frontale del corpo macchina, fornisce utili informazioni relative alla qualità dell’aria nella stanza, alla temperatura e all’umidità cambiando di colore. Con 5 modalità di utilizzo, consiglio quella automatica per una scelta oculata dell’intensità di filtrazione e la notturna per diminuire notevolmente la rumorosità. La manutenzione è elementare: è sufficiente passare un panno cattura-polvere per eliminare lo sporco grossolano e sostituire il filtro ogni 6-12 mesi (valore che varia in base alla frequenza di utilizzo).

                Levoit Core 300S

                  Versione precedente del Core 400S, Levoit 300S è un buon purificatore d’aria smart dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Compatto, dal design moderno e forma cilindrica, si avvale di uno schermo LCD sulla parte superiore che indica la qualità dell’aria nella camera rilevata dal sensore laser, dotato di tecnologia AirSight Plus. L’unico filtro sostituibile HEPA ad alta efficienza di cui si compone, aspira fino al 99,97% di polvere, pollini, spore di muffa e polveri sottili. Il dispositivo lavora su 3 livelli di velocità, ripulendo l’aria 2 volte all’ora in un appartamento dalle dimensioni non superiori a 50 m². Con una potenza di 23 watt, consuma poco offrendo buone prestazioni. Compatibile con gli assistenti Alexa e Google Home, può essere controllato con i soli comandi vocali.

                  Samsung Air Purifier AX34R3020WW/EU

                    Ideale per ambienti fino a 34 m², Samsung AX34R3020WW/EU è un purificatore d’aria compatto con ottime performance. Provvisto di un sistema a 3 filtri, è in grado di trattenere il 99% delle polveri ultrafini, il pulviscolo, i gas nocivi, rilasciando un buon odore. Il sensore Laser PM1.0 rivela il livello di particelle inquinanti nell’aria direttamente sul display attraverso 4 colori diversi. La modalità notturna rilascia un flusso leggero e silenzioso, tale da non disturbare il sonno. Dotato di un blocco di sicurezza, utile per evitare possibili modifiche dei comandi da parte dei bambini, è di facile manutenzione. I filtri sostituibili sono reperibili online ad un prezzo abbordabile. Non è compatibile con gli assistenti vocali o con altre funzionalità smart.

                    Philips Serie 600

                      Purificatore d’aria smart, Philips Serie 600 è un dispositivo efficiente e silenzioso a basso consumo energetico (appena 12 Watt alla massima velocità). Provvisto di un unico filtro HEPA, rimuove il 99,97% degli agenti inquinanti pollini, polvere, virus e altre particelle pericolose per la salute dell’uomo. Il dispositivo è in grado di rinnovare in pochi minuti l’aria degli ambienti con superficie non superiore a 44 m². La tecnologia NanoProtect HEPA intrappola gli agenti inquinanti sfruttando la carica elettrostatica, con un’efficacia 2 volte superiore rispetto ai tradizionali filtri HEPA H13. Le funzionalità sono controllabili dal piccolo pannello posto sulla parte alta del purificatore ma anche da remoto tramite l’app Philips Air+ da cui poter regolare le impostazioni e monitorare lo stato del filtro. Silenzioso, soprattutto in modalità Sleep, attenua anche la luminosità per non dare disturbo durante il riposo notturno. È un prodotto di qualità elevata e molto affidabile.


                      Lorenzo Ricciutelli
                      Lorenzo Ricciutelli
                      Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.