Skip to main content

Migliori smart speaker: Guida all’acquisto

  • Aggiornato:
    20 Giugno 2024, 18:28
  • Pubblicato:
    20 Giugno 2024, 18:25
lorenzo ricciutelli Lorenzo Ricciutelli
Guida ai migliori smart speaker in commercio

In questa guida ai migliori smart speaker ho inserito i  dispositivi di Amazon, Google, Apple e Xiaomi, attualmente i più avanzati in commercio. Alcuni di questi modelli sono solamente degli speaker, altri rappresentano dei veri e propri speaker audio di ottima qualità, altri invece integrano uno schermo touchscreen con cui fare videochiamate, controllare scene e automazioni e perfino guardare Netflix o le telecamere smart.

I migliori smart speaker in circolazione per la casa smart

  • Amazon Echo Dot (5ª generazione)
  • Amazon Echo Pop
  • Amazon Echo Show 5 e 8
  • Amazon Echo Studio
  • Amazon Echo Show 10 (3ª generazione)
  • Amazon Echo Show 15
  • Nest Hub (2ª generazione)
  • Nest Mini
  • Nest Audio
  • Apple HomePod
  • Apple Homepod mini
  • Mi Smart Speaker

Amazon Echo Dot (5ª generazione)

    Smart speaker con il miglior audio di sempre, Amazon Echo Dot nella versione 2022 aggiunge nuove funzionalità a un modello già di grande successo. Con un design sferico elegante, pressoché invariato rispetto alla quarta generazione, si avvale di un nuovo altoparlante da 44 mm che garantisce suoni avvolgenti, nitidi e bassi profondi per ascoltare canzoni, podcast e audiolibri. I 4 comandi sul dispositivo sono touch, per cui basta sfiorare la sommità per mettere in pausa la musica, passare al brano successivo, staccare la sveglia o chiudere una chiamata. Le utili funzioni di Alexa permettono di gestire gli elettrodomestici di casa compatibili in maniera intelligente. In più, il nuovo sensore rileva la temperatura ambientale della stanza con assoluta precisione.

    Amazon Echo Pop

      Compatto, fresco e dotato di una qualità audio potente, Amazon Echo Pop ha un design tutto nuovo (in pratica è una sfera con un lato tagliato in obliquo) che non limita in alcun modo le sue capacità. Il diffusore smart genera un suono corposo, adatto ad ambienti di piccole dimensioni (max 12m²). La connettività Bluetooth permette di gestire la musica preferita e i dispositivi intelligenti compatibili anche da app su smartphone o altro device portatile. L’immancabile assistente vocale Alexa offre le funzionalità di sempre, semplificando la vita di chi la evoca. Echo Pop è realizzato con materiali 100% riciclati ed è disponibile in più colori da personalizzare.

      Amazon Echo Show 5 e 8

        Apparentemente i due dispositivi con schermo intelligente Amazon Echo Show 5 e 8 sembrano molto simili, anche se di dimensioni e peso differenti. Dotati entrambi di un eccellente e fluido software Alexa, permettono di visualizzare notizie, previsioni meteo e contenuti vari supportati dalle spiegazioni della voce dell’assistente. Tuttavia, la qualità della videocamera è differente: Echo Show 5 ha un sensore da 2MP mentre la versione da 8 pollici ne monta uno da 13MP che offre prestazioni eccellenti, centrando l’inquadratura e seguendo l’utente mentre parla. Il modello da 8 pollici è provvisto di 2 altoparlanti in neodimio da 52 mm e da un radiatore passivo che producono un sound pieno, preciso, con bassi profondi, sorprendenti e che riempiono la stanza. Il 5 pollici, invece, a volume elevato inizia a vibrare e a perdere di definizione.

        Amazon Echo Studio

          Erede della versione 2019, Amazon Echo Studio è uno dei migliori smart speaker musicali della fiorente azienda fondata da Bezos. Con una riproduzione potente e di qualità professionale, un audio cristallino e avvolgente, può essere impiegato anche come soundbar per una Smart TV. Cilindrico, non troppo ingombrante, si adatta a ogni ambiente. Con tecnologia Dolby Atmos che aggiunge ampiezza, definizione e profondità, è dotato di 3 altoparlanti mid-range da 51 mm, un subwoofer da 133 mm e di un tweeter da 25 mm posto anteriormente. In funzione, il dispositivo sviluppa una potenza di 330W. L’immancabile Alexa funge anche da hub per la domotica, permettendo di gestire i sensori e le unità intelligenti compatibili.

          Amazon Echo Show 10 (3ª generazione)

            Lanciato a fine 2020, Amazon Echo Show 10 vanta un design rivisitato, una combinazione tra i modelli precedenti di Echo Show ed Echo Sub. Molto più grande dei fratelli di vecchia generazione, è dotato di un sistema motorizzato del display girevole da 10 pollici che ne consente la rotazione di quasi 360 gradi, possibile grazie al silenziosissimo motore brushless. La telecamera grandangolare da 13 MP integrata permette di effettuare videochiamate (anche di gruppo, fino a un massimo di 7 persone) rese realistiche dallo zoom e dall’ampia panoramica. Il sound migliorato si avvale di un woofer da 3 pollici e di 2 tweeter da 1 pollice. Provvisto di audio direzionale, il dispositivo offre un’esperienza immersiva. Il display dai colori brillanti permette di guardare serie TV, film e programmi in streaming dalle principali piattaforme. Unica pecca? Anche in questa versione manca YouTube.

            Amazon Echo Show 15

              Multitasking, Echo Show 15 di Amazon è uno smart speaker musicale, un hub per la domotica, una Fire TV e una cornice digitale. Il grande schermo da 15 pollici in qualità Full HD permette la visione nitida di contenuti dalle maggiori piattaforme di streaming, gestibili mediante l’apposito telecomando con tasti preimpostati. Dotato di widget personalizzabili, permette di organizzare la giornata della famiglia. Utile anche la funzione del riconoscimento facciale. L’accelerometro consente di utilizzare il dispositivo sia in orizzontale che in verticale, proprio come se fosse una vera cornice digitale. Va detto che il comparto audio non è dei migliori.

              Nest Hub (2ª generazione)

              • Google Nest Hub - 4
              • Google Nest Hub - 5
              • Google Nest Hub - 6
              • Google Nest Hub - 7

                Dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, Next Hub (2ª generazione) è lo smart display di Google, diretto concorrente dei dispositivi Amazon che integrano l’assistente vocale Alexa. Must have per una casa sempre più smart, si compone di un display LCD touchscreen HD da 7 pollici, dal design minimal che ben si abbina a tutte le opzioni d’arredo. Lo schermo offre immagini dai colori vivaci, accurati e ricchi. L’impianto sonoro è costituito da un altoparlante full-range da 43,5 mm, responsabile di un audio migliore rispetto alla versione precedente. La vera grande novità è il sensore di rilevamento del movimento Soli che permette di interagire con il device attraverso i “gesti rapidi”. Google ha introdotto anche un sensore di tracciamento del sonno che funziona straordinariamente bene. Manca la fotocamera integrata. Rispetto alla concorrenza è ancora un pò lento.

                Nest Mini

                  Smart speaker versatile ed economico, Nest Mini è stato concepito per tutti coloro che desiderano estendere le funzionalità dell’assistente Google anche agli ambienti di casa. Rispetto al predecessore Home Mini, di cui mantiene la coerenza stilistica, ha una qualità audio migliore (grazie al full-range integrato) riuscendo a competere con Echo Dot in termini di resa. Come tutti i dispositivi smart di Google, Nest Mini è compatibile con le migliori app di musica come Spotify e YouTube.

                  Nest Audio

                    Nest Audio di Google si comporta proprio come un vero diffusore Hi-Fi. Dal suono potente, è il degno sostituto dell’ormai obsoleto e limitato Google Home del 2016. Il salto di qualità, in termini di comparto audio, è enorme. Il device monta un woofer da 75 mm, un tweeter da 19 mm e un amplificatore digitale da circa 20 watt. Ne consegue un suono avvolgente, pieno, con bassi profondi e aumentati del 50%. L’assistente Google integrato, inoltre, permette di controllare i dispositivi intelligenti compatibili e connessi, con la sola voce.

                    Apple HomePod

                      Con questo HomePod 2 Apple ha confermato di saper fare bene anche gli smart speaker. Dalla qualità audio eccellente, un suono immersivo, potente e ad alta fedeltà, è uno dei migliori dispositivi attualmente disponibili in commercio. La tecnologia, sviluppata dall’azienda di Cupertino, offre un sound adattivo non solo ai contenuti musicali ma anche all’ambiente circostante. Interviene in maniera intelligente spingendo sui bassi e cesellando gli alti, per regalare un suono avvolgente e realistico. Utilizzato come soundbar migliora l’audio dell’Apple Smart TV 4K rendendolo degno di una sala cinematografica. Con assistente vocale integrato (Siri) è possibile gestire gli impegni di tutta la famiglia, consultare le notizie, il meteo e perfino controllare tutti i dispositivi intelligenti collegati, grazie alla compatibilità con il nuovo standard di domotica Matter.

                      Apple Homepod mini

                        Piccolo ma si fa sentire. Homepod Mini, disponibile in 5 varianti di colore (tutti vivacissimi), è un concentrato di innovazioni ed emozioni. Il sound, diffuso a 360°, arriva potente in ogni angolo della stanza, ricco ed avvolgente. Il chip Apple S5 bilancia, in tempo reale e in maniera intelligente, il suono a qualsiasi volume impedendone la distorsione e le fastidiose vibrazioni. I bassi sono ampiamente profondi, gli alti cristallini, non si avvertono fruscii di sottofondo o rumori molesti, cancellati egregiamente dal sistema. Con un design che sta bene ovunque, lavora in perfetta armonia con tutti i device Apple. Siri trasforma l’Homepod Mini in un vero e proprio hub per il controllo intelligente dei dispositivi della casa ed è in grado di distinguere fino a 6 voci preimpostate, creando per ogni membro della famiglia un’esperienza personalizzata, che include anche la trasmissione di informazioni contenute nell’iPhone (ad esempio, messaggi, chiamate perse e quant’altro). Utilizzato come interfono, permette di comunicare facilmente da una stanza all’altra.

                        Mi Smart Speaker

                          Xiaomi presenta Mi Smart Speaker, il diffusore intelligente provvisto di assistente Google. L’estetica ricorda molto la linea Echo Sub di Amazon. Economico e facile da configurare (soprattutto per gli utenti Android), si avvale di un potente driver da 12 W e dell’innovativo processore audio Texas Instruments TAS5805M per garantire un suono ad alta fedeltà. Associato alla smart TV, offre un’esperienza sonora coinvolgente, dialoghi nitidi e bassi dinamici a qualsiasi volume, il tutto grazie ai 10531 fori intorno all’altoparlante. Forse, manca qualcosa in termini di finezza e dinamica, ma complessivamente la qualità è buona anche se non paragonabile ai livelli cinematografici. Con tecnologia Chromecast™ integrata, non ha nulla da invidiare agli altri altoparlanti intelligenti.


                          Lorenzo Ricciutelli
                          Lorenzo Ricciutelli
                          Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.