Skip to main content

Migliori smartphone da gaming: Guida all’acquisto

  • Aggiornato:
    07 Febbraio 2024, 11:48
  • Pubblicato:
    07 Febbraio 2024, 11:21
lorenzo ricciutelli Lorenzo Ricciutelli
i migliori smartphone da gaming guida

Nel dinamico mondo dei videogiochi mobile, gli smartphone da gaming si sono imposti come veri e propri campioni di prestazioni, offrendo un’esperienza di gioco senza compromessi. Se siete appassionati di gaming alla ricerca di velocità, grafica di alta qualità e un’esperienza utente ottimizzata per i giochi più esigenti, la scelta dello smartphone da gaming giusto è fondamentale.

Questa guida all’acquisto è pensata per guidarvi attraverso il labirinto di specifiche tecniche, dalle CPU ultrapotenti ai display ad alta frequenza di aggiornamento, dalla memoria RAM generosa alle soluzioni di raffreddamento innovative. Esploreremo insieme i migliori smartphone da gaming sul mercato, analizzando i loro punti di forza in termini di prestazioni, durata della batteria, qualità del display e funzionalità aggiuntive pensate appositamente per i gamer.

Che siate fan dei battle royale, degli strategici in tempo reale o dei titoli d’azione, la nostra guida vi aiuterà a trovare lo smartphone capace di trasformare ogni sessione di gioco in un’avventura emozionante e immersiva. Preparati a scoprire il dispositivo che non solo soddisferà le tue esigenze di gaming ma che si adatterà perfettamente al tuo stile di vita digitale.

I migliori smartphone da gaming

  • Google Pixel 7a
  • Poco X6 Pro
  • Nubia Z50S Pro
  • OnePlus 11 5G
  • Asus Rog Phone 6
  • Redmagic 9 Pro
  • Asus ROG Phone 8 Pro
  • Samsung Galaxy S24 Ultra
  • Apple iPhone 15 Pro Max

Google Pixel 7a

    Con un peso di 193,5 g, il Google Pixel 7a è uno degli smartphone da gaming più economici del settore: esso, infatti, monta il processore Google Tensor G2, hardware che permette al dispositivo di essere notevolmente veloce ed efficiente nella gestione e dell’elaborazione dei vari processi, anche contemporanei, nonché in termini di prestazioni e di FPS durante delle sessioni di gioco. I suoi 8GB di RAM abbinati ai 128GB di memoria interna garantiscono delle performance eccellenti sia nell’utilizzo quotidiano che in quello sotto pressione.

    Google Pixel 7a monta una batteria adattiva che stima la sua durata totale oltre le 24 ore e fino a 3 giorni qualora si attivi la modalità di risparmio energetico estremo; la ricarica è anche wireless e consente allo smartphone di ricaricarsi completamente nel giro di circa un’ora.

    Il display da 6,1 pollici OLED del Google Pixel 7a vanta sia la protezione IP67 che gli permette di resistere all’acqua e alla polvere, che il rivestimento in vetro targato Corning Gorilla Glass che gli assicura una totale protezione dai graffi e dagli urti.

    Infine, il comparto fotografico è senza dubbio un fiore all’occhiello del dispositivo: le 2 fotocamere posteriori, una da 64MP e l’altra da 13MP, permettono allo smartphone di scattare fotografie nitide e dettagliate, mentre l’obiettivo anteriore da 10MP consente comunque la realizzazione di selfie di qualità.

    Poco X6 Pro

      Il Poco X6 Pro è uno smarphone che vanta delle performance molto valide nonostante il suo prezzo, grazie al processore MediaTek Dimensity 8100 Ultra, hardware perfetto per il gaming e lo streaming di qualsiasi contenuto multimediale.

      I suoi 12GB di RAM rendono istantanea l’apertura delle app e dei giochi, nonché estremamente veloce la gestione delle app in background, mentre i 512GB di memoria interna assicura una mole di file e di applicazioni installabili nel device davvero significativa.

      Il display da 6,67 pollici riproduce circa 16 milioni di colori, dando letteralmente vita alle immagini che permette di visualizzare mediante un livello di nitidezza e di contrasto che rende brillanti le varie nuance cromatiche.

      Il Poco X6 Pro monta altresì una fotocamera principale da 64MP dotata di stabilizzazione ottica (OIS), feature che, abbinata alle funzioni avanzate di intelligenza artificiale, consente di scattare fotografie eccellenti sotto qualsiasi condizione di luce esterna.

      Nubia Z50S Pro

        La velocità e la potenza che il Nubia Z50S Pro estrinseca sono dovute allo Snapdragon 8 Gen 2 Octa-Core con frequenza di clock fissata sui 3GHz, abbinato ad una scheda video Adreno 730 che permette alla stragrande maggioranza dei giochi di girare ad un minimo di 30 FPS.

        Il processore alimenta i 16GB di RAM a doppio canale che velocizzano notevolmente l’elaborazione delle immagini visualizzate a schermo, mentre la memoria interna estendibile fino ad 1TB consente di godere di uno spazio d’archiviazione enorme. Il display Super Retina da 1,5K, con risoluzione 2800×1260 e frequenza di aggiornamento a 120Hz, è anche dotato della funzione di protezione per gli occhi grazie al basso tasso di luce blu che emana pur conservando un’esperienza visiva più che confortevole, feature ideale per i gamer più accaniti.

        La batteria da 5100 mAh permette di effettuare sessioni di gaming molto lunghe prima di ricaricare lo smartphone mediante la ricarica rapida da 80W. Infine, lo smartphone monta anche una piastra di immersione raffreddata a liquido in grafene che permette di abbassare la temperatura interna nonostante venga messo sotto pressione.

        OnePlus 11 5G

          Il settore degli smartphone da gaming vede come protagonista anche il OnePlus 11 5G grazie al suo processore Snapdragon 8 Gen 2 con memoria RAM da 16GB e scheda grafica di nuova generazione abilitata alla funzione di ray-tracing. Per accompagnare al meglio le sessioni di gaming, lo smartphone monta 2 altoparlanti Reality con processore Dolby Atmos che, utilizzando una struttura molto simile a quella dei più recenti notebook, immergono l’utente in un’atmosfera di gioco davvero notevole.

          Il display AMOLED Super Fluid 2K da 120Hz e da 6,7 pollici si serve della collaborazione con Dolby Vision HDR per rendere le immagini visualizzate ultra vivide e dotate di incredibile luminosità, contrasto e nitidezza. Il sistema operativo è l’OxygenOS 13 basato sull’Aquamorphic Design, il quale offre un’interfaccia visiva semplificata per navigare tra le varie funzionalità dello smartphone in modo semplice e soprattutto veloce.

          La batteria da 5000 mAh viene ricaricata completamente in circa 30 minuti grazie alla ricarica superveloce da 100W e riesce a mantenere le sue prestazioni ottimali per un lungo lasso di tempo.

          Asus Rog Phone 6

            L’ultima frontiera degli smartphone da gaming è senza dubbio l’Asus Rog Phone 6: ciò è testimoniato dal potente processore Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1 unito ai 16GB di memoria RAM e al nuovissimo sistema di dissipazione del calore GameCool 6 che permette al dispositivo di sopportare per lunghe sessioni di gaming le alte temperature alle quali l’hardware viene sottoposto, senza rinunciare a ottime performance.

            Il display AMOLED da 6,78 pollici a 165Hz/ms consente di godere di un’esperienza visiva totalmente immersiva, vivida e rivoluzionaria senza alcun rallentamento o interruzione.

            La gigantesca batteria da ben 6000 mAh spinge l’autonomia dello smartphone su livelli mai toccati prima, mentre le funzionalità di ricarica lenta o bypass permettono di salvaguardare la vita della batteria e la sua durata generale, per delle prestazioni ancora migliori.

            L’eccellente esperienza visiva viene corroborata da un impianto audio di alto livello: il sistema GameFX si basa sulla presenza di una coppia di altoparlanti simmetrici che donano effetti sonori perfettamente bilanciati, per delle sessioni di gaming immersive a 360 gradi.

            Redmagic 9 Pro

            • Redmagic 9 Pro

              Lo smartphone da gaming Redmagic 9 Pro è un dispositivo ideato e pensato proprio per offrire all’utente un’esperienza di altissimo livello durante il gaming. Ciò lo si evince dalle sue caratteristiche tecniche e, innanzitutto, dal processore che monta: si tratta di uno Snapdragon 8 Gen 3, CPU che gira a 3,36 Ghz, 12GB di RAM e una memoria di archiviazione da 256GB.

              Il display è un AMOLED FHD+ da 6,8 pollici e frequenza di aggiornamento fissata a 120 Hz in grado di offrire immagini in Full HD+ fino ad un massimo di 120 FPS, caratteristiche che permettono all’utente di godere di esperienze a schermo intero senza alcun rallentamento e alla massima qualità.

              I nuovi materiali a cambiamento di fase che il device integra nella sua struttura gli consentono di immagazzinare il calore prodotto in modo capillare e di disperderlo velocemente grazie al sistema Turbofan. Il Redmagic 9 Pro monta una batteria integrata con ricarica rapida a 80W, voltaggio che permette al dispositivo di essere totalmente ricaricato in circa 30 minuti.

              Infine, il grilletto a spalla ultra-reattivo a 520 Hz fa sì che lo smartphone offra un tempo di risposta pari a 7,4 ms, per un’esperienza di gioco più che soddisfacente.

              Asus ROG Phone 8 Pro

                Il ROG Phone 8 Pro è un connubio perfetto tra design minimal ma al contempo elegante e le prestazioni di alto livello se utilizzato per il gaming. Grazie al recente e potente processore Snapdragon 8 Gen 3 e ai 16GB di RAM integrati, lo smartphone è perfettamente in grado di supportare e far girare alla massima qualità la stragrande maggioranza dei giochi mobile ad oggi disponibili senza alcuno sforzo, anche grazie alla memoria di archiviazione pari a 512GB che consente di godere di un’enorme scaffale digitale.

                L’hardware del ROG Phone 8 Pro è pensato per sostenere intere sessioni di gioco che producono grossi quantitativi di calore; tuttavia, è possibile altresì collegare l’Aeroactive Cooler X per un ulteriore aumento del 20% dell’efficienza termica.

                Tra i dispositivi aggiuntivi collegabili al device vi è l’AirTrigger e il controller ROG Tessen, per un’esperienza di gioco che assomiglia moltissimo a quella godibile su console. In soli 40 minuti, la batteria dello smartphone a 5500 mAh che assicura un utilizzo fino a 2 giorni si ricarica completamente grazie all’Hypercharge da 65W, nonché alla ricarica wireless da 15W.

                Il display AMOLED da 6,78 pollici è protetto dai graffi e dagli urti grazie al Gorilla Glass Victus 2 e permette di godere di immagini brillanti anche sotto la luce del sole grazie alla luminosità di 2500 nit.

                Samsung Galaxy S24 Ultra

                  Il top di gamma di casa Samsung ad oggi è senza dubbio il Galaxy S24 Ultra, non solo per design e per qualità del display, ma anche per le prestazioni assicurate dal suo potente processore. Esso monta, infatti, uno Snapdragon 8 Gen 3 che, collaborando con la scheda grafica di ultima generazione, offre effetti grafici in tempo reale con ray-tracing. Questo dispositivo è arricchito, per la prima volta nel mondo degli smartphone, da funzione di intelligenza artificiale avanzata chiamata Galaxy AI.

                  La dissipazione del calore è efficace grazie alla camera di vapore integrata e quasi raddoppiata in termini di volume rispetto al modello precedente, caratteristica che consente al device di offrire delle esperienze grafiche fluide e di ottima qualità.

                  Il display QHD+ da 2600 nit di luminosità è adattivo ed integra la tecnologia Vision Booster che esalta i contrasti, la nitidezza e la vivacità dei colori; il Corning Gorilla Armor riduce i riflessi della luce esterna e protegge il vetro da ogni tipo di danno.

                  La batteria da 5000 mAh è la più capace tra i modelli S24 ed è perfettamente in grado di durare circa 2 giorni anche se si utilizza lo smartphone per lunghe sessioni di gioco.

                  Apple iPhone 15 Pro Max

                    Nel settore degli smartphone da gaming è doveroso menzionare citare anche l’ultimo prodotto di casa Apple, l’iPhone 15 Pro Max, dispositivo dotato di un design robusto ma leggero, costituito interamente in titanio.

                    Il display Super Retina XDR da 6,7 pollici è rivestito dal Ceramic Shield, protezione che gli garantisce una resistenza pressoché completa da graffi, schizzi, polvere e gocce; il ProMotion spinge il refresh rate a 120Hz per avere delle performance al top durante il gaming.

                    Gaming che è possibile grazie alla possibilità di scaricare giochi dall’App Store oppure dal servizio Apple Arcade, che previo un abbonamento mensile permette di accedere a centinaia di giochi ottimizzati al meglio per i dispositivi Apple.

                    La GPU si basa sull’A17 Pro, chip che restituisce una qualità altissima specialmente in giochi immersivi e con ambienti dettagliati.

                    La batteria assicura oltre 29 ore di riproduzione di contenuti multimediali e garantisce una ricarica estremamente rapida, mentre la capacità della memoria di archiviazione è disponibile da 256GB, 512GB e 1TB, in base alle necessità dell’utente. Infine, la connettività supporta il WiFi 6E, per dei download fino a 2 volte più veloci.


                    Lorenzo Ricciutelli
                    Lorenzo Ricciutelli
                    Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.