Skip to main content

Netflix: 40 milioni di iscritti al piano con pubblicità

Netflix 40 milioni di utenti con pubblicità
16 Maggio 2024, 09:08 | Lorenzo Ricciutelli

Netflix ha comunicato i dati del suo servizio e, di 270 milioni di abbonati in tutto il mondo, 40 milioni hanno scelto il piano con pubblicità.

Durante la presentazione “Upfront”, Netflix ha presentato alcune novità della piattaforma e ha condiviso il numero totale degli abbonati al servizio.

Per molti anni, Netflix ha resistito all’idea di inserire pubblicità nei suoi contenuti, ma nel 2022 ha deciso di offrire un’opzione più economica per aumentare i ricavi. Così è nato il piano Standard con pubblicità, lanciato alla fine del 2022. Questo piano è diventato sempre più popolare man mano che Netflix ha aumentato i prezzi dei suoi piani senza pubblicità.

In Italia sono tre i possibili abbonamenti al servizio:

  • Standard con pubblicità: 5,49€ al mese per video in FHD con pubblicità
  • Standard: 12,99€ al mese per contenuti in FHD, ma senza inserzioni pubblicitarie
  • Premium: 17,99€ al mese per contenuti in 4K + HDR e 4 dispositivi in contemporeanea

Netflix ha dichiarato che oltre il 40% di tutte le nuove iscrizioni nei paesi dove è disponibile il piano con pubblicità riguarda proprio questo piano. Più del 70% degli abbonati al piano con pubblicità guarda contenuti per più di 10 ore al mese. Inoltre, secondo Netflix, gli abbonati a questo piano rispondono il doppio alle pubblicità rispetto agli abbonati di altri servizi di streaming.

Da quando è stato lanciato il piano con pubblicità, Netflix ha collaborato con Microsoft per gestire le inserzioni, ma nel 2025 lancerà una propria piattaforma pubblicitaria interna. Oltre ad aumentare i ricavi, Netflix ha contrastato il fenomeno della condivisione delle password, con cui gli utenti non legati allo stesso nucleo familiare condividevano un account. Dopo aver messo fine a questa pratica, l’azienda ha registrato una crescita importante degli abbonati e un conseguente aumento dei ricavi.

Con queste nuove strategie, Netflix sta dimostrando di saper adattare la sua offerta alle esigenze del mercato, riuscendo a mantenere la sua posizione di leader nel settore dello streaming.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.