Skip to main content

Photo Stacks arriva su Google Foto e vi aiuta a riorganizzare le foto

  • Pubblicato:
    23 Gennaio 2024, 10:58
  • Aggiornato:
    23 Gennaio 2024, 10:58
Lorenzo Ricciutelli
Stack Photos arriva su Google Foto

Google foto accoglie Photo Stacks, una funzionalità che aiuta gli utenti a raggruppare insieme fotografie simili.

Dopo aver annunciato la novità di Photo Stacks per Google Foto lo scorso novembre, Google sta finalmente estendendo questa funzionalità agli utenti Android, proseguendo la distribuzione come avvenuto già nella versione iOS dell’applicazione.

L’aggiunta di Photo Stacks all’app Google Photos per Android avviene tramite un aggiornamento lato server, il che significa che non è necessario scaricare una nuova versione dell’app. In casi come questo è consigliabile aggiornare all’ultima versione di Google Photos, la 6.67.0 per sfruttare al meglio tutte le potenzialità dell’applicazione.

Al momento della ricezione della funzionalità sulla propria app Google Photos, gli utenti vedranno apparire una finestra popup che informa della disponibilità di Photo Stacks. A quel punto sarà possibile accedere a Photo Stacks andando su impostazioni in Foto > Preferenze > Raggruppa foto simili.

La funzionalità permette di organizzare insieme foto simili scattate in un breve lasso di tempo, tecnicamente per un massimo di 100 immagini in un’unica collezione.

È necessario però che le immagini siano state precedentemente caricate su cloud; quindi, il raggruppamento non funziona per le immagini memorizzate localmente.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.