Skip to main content

Polestar 4 finalmente disponibile in Europa e Australia

Polestar 4 disponibile mercato europeo
01 Febbraio 2024, 10:14 | Lorenzo Ricciutelli

Polestar, la casa automobilistica controllata da Volvo, ha lanciato il nuovo SUV Coupè Polestar 4, completamente elettrico, in Europa e Australia.

È finalmente arrivato anche in Europa e Australia il Polestar 4, il suv coupé 100% elettrico presentato nel “lontano” Aprile 2023. Il veicolo è uscito molto prima nel mercato cinese, a fine 2023. Questa rappresenta la prima espansione a livello globale dell’azienda: è possibile preordinare il veicolo in alcuni paesi europei e in Australia da oggi, con data di produzione prevista per metà 2024 e consegne per gli inizi di Agosto.

Il Polestar 4 segna un punto molto importante per il marchio svedese, è il primo modello a rientrare nella categoria dei SUV di medie dimensioni, un form-factor molto richiesto. Il design sportivo da coupè potrebbe aumentare sicuramente le richieste e gli ordini. Il veicolo è leggermente più piccolo rispetto al Polestar 3, in arrivo anch’esso in Europa entro quest’anno.

Retro della Polestar 4

Il prezzo di partenza per il Polestar 4 è di 63.200 EUR in Europa, per la versione con singolo motore. La versione con più autonomia e due motori ha un costo di partenza di 71.200 EUR. Il prezzo aumenta con l’aggiunta di eventuali optional, tramite il configuratore ufficiale, come il Performance Pack da 4.500€. È bene ricordare che Polestar accetta ordini solo da 19 paesi europei. Non ci sono notizie su quando gli altri paesi potranno ordinare il veicolo.

Dal punto di vista delle prestazioni, il Polestar 4 è piuttosto veloce. Raggiunge i 100 km/h in 3,8 secondi e ha una potenza massima di 544 CV. Con una batteria da 100 kWh installata sia nella versione a singolo che in quella a doppio motore, l’autonomia è di 610 km o 580 km WLTP. La ricarica è veloce, supporta fino a 200 kW di ricarica in corrente continua in entrambe le versioni del veicolo.

Infine, una piccola curiosità: Polestar 4 non ha un lunotto posteriore. Al suo posto, una telecamera montata sul tetto permette di vedere ciò che si trova dietro.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.