Skip to main content

I presunti render dell’iPhone 16 ci mostrano un ritorno al passato

  • Pubblicato:
    05 Febbraio 2024, 14:10
  • Aggiornato:
    05 Febbraio 2024, 14:10
Lorenzo Ricciutelli
rumors design apple iphone 16

Alcuni render del presunto iPhone 16 suggeriscono il ritorno ad alcune scelte stilistiche dell’iPhone 12 e ci forniscono un’anteprima di un modello che sembra cambiare fin troppo poco rispetto al passato.

Apple Hub, ha recentemente condiviso un’immagine che ritrae il pannello posteriore dell’iPhone 16, basandosi sulle speculazioni e le informazioni raccolte fino ad ora. Questo modello sembra richiamare elementi distintivi degli iPhone X, 11 e 12.

La caratteristica più evidente di questo ipotetico modello è la disposizione verticale della doppia fotocamera, che si distacca dalla configurazione diagonale adottata a partire dall’iPhone 13. “È un ibrido tra l’iPhone X e l’11”, commenta Apple Hub, precisando che le rappresentazioni sono state fatte utilizzando i colori dell’iPhone 15, visto che i colori dell’iPhone 16 non sono ancora noti.

Al momento, non possiamo garantire l’accuratezza di queste rappresentazioni dell’iPhone 16, tuttavia, si allineano con le indicazioni fornite da Majin Bu, un leaker che ha spesso anticipato con successo le mosse di Apple. Rumors risalenti a maggio 2023 suggerivano già un possibile ritorno al design dell’iPhone 12 per quanto riguarda la protuberanza della fotocamera, lasciandoci pensare che Apple stia considerando seriamente questa direzione per l’iPhone 16.

Se questi rumors sul design dovessero avverarsi a settembre 2024, non sarebbe la prima volta che Apple attinge dalla propria storia per ispirazione. Dopo aver abbandonato il design con bordi squadrati dell’iPhone 4 in favore di forme più arrotondate con l’iPhone 6, Apple è tornata a tale estetica con l’iPhone 12. Più recentemente, l’iPhone 15 ha ripreso i bordi leggermente curvi dell’iPhone 11.

Perciò, la possibile reintroduzione di un design della fotocamera in stile iPhone 12 nell’iPhone 16 non dovrebbe stupirci. Ciò nonostante, questa scelta sembra poco ispirata, soprattutto considerato che si prevede che il resto del dispositivo non presenterà cambiamenti significativi. Ming-Chi Kuo, un analista rinomato nel mondo Apple, ha suggerito in un post su Medium che questa mancanza di innovazione potrebbe causare un calo delle vendite del 15% per Apple nel 2024.

Le considerazioni di Kuo seguono un rapporto di Barclays che dipinge un quadro poco lusinghiero per l’iPhone 16, definendolo un modello senza particolari attrattive. “Non rileviamo caratteristiche o miglioramenti capaci di rendere l’iPhone 16 più invitante,” afferma il report.

In conclusione, l’iPhone 16 potrebbe essere un modello da valutare con prudenza quest’anno. Sebbene ci siano aspettative più elevate per le varianti Pro e Pro Max, è improbabile che l’iPhone standard del 2024 rappresenti una svolta per l’industria.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.