Skip to main content

Shazam identifica le canzoni all’interno delle app anche se indossiamo le cuffie

  • Pubblicato:
    26 Gennaio 2024, 10:13
  • Aggiornato:
    26 Gennaio 2024, 10:13
Lorenzo Ricciutelli
Shazam identifica le canzoni all'interno delle app anche se indossiamo le cuffie

Apple ha rilasciato un aggiornamento per l’app Shazam su iOS che introduce una novità sorprendente: gli utenti possono ora identificare le canzoni intorno a loro o all’interno delle app mentre indossano le cuffie.

Apple ha lanciato giovedì un aggiornamento per l’app Shazam su iOS che porta una novità sorprendente per gli amanti della musica. Con l’ultima versione, gli utenti possono ora identificare canzoni non solo intorno a loro, ma anche direttamente dalle app che stanno utilizzando, senza togliere le cuffie, sia esse collegate via cavo o Bluetooth.

L’aggiornamento, descritto nelle note di rilascio per la versione 17.3 dell’app Shazam per iPhone e iPad, permette di aprire l’applicazione e riconoscere un brano in riproduzione, che si tratti di musica ambientale o di un pezzo riprodotto in un’altra app come Instagram o TikTok.

“Apri l’app, controlla l’icona delle cuffie per assicurarti che siano connesse e inizia a riconoscere la musica intorno a te o dentro app come TikTok, Instagram e YouTube,” ha dichiarato Apple riguardo all’aggiornamento di Shazam.

Per esempio, è possibile aprire l’app Shazam, passare a YouTube e Shazam identificherà qualsiasi canzone venga riprodotta nel video che si sta guardando. Lo stesso vale per quasi tutte le altre app installate nel nostro dispositivo. Una volta che si torna su Shazam, questo mostrerà le canzoni identificate.

Questa possibilità di identificare brani all’interno di altre app con Shazam esisteva già prima di questo aggiornamento, ma non mentre si indossavano le cuffie. È importante notare che la funzione non sembra richiedere specificamente gli AirPods.

Da quando Apple ha acquisito Shazam nel dicembre 2017, ha gradualmente integrato l’applicazione in tutte le sue piattaforme. Ad esempio, in iOS 14.2, Apple ha aggiunto un widget dedicato nel Centro di Controllo su iPhone per Shazam. La stessa funzionalità è ora disponibile anche su Mac con macOS Sonoma 14.2.

Shazam è disponibile gratuitamente sull’App Store, offrendo a tutti la possibilità di esplorare e scoprire musica in modo innovativo, direttamente dal palmo della mano o mentre si vive la propria vita digitale attraverso altre app.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.