Skip to main content

Tesla, l’update 2024.20.6 attiva l’Autopark in Italia

Tesla attiva l'autopark in Italia
27 Giugno 2024, 10:50 | Lorenzo Ricciutelli Lorenzo Ricciutelli

La funzione “Tap to Park”, disponibile già da tempo negli Stati Uniti, arriva anche in Italia con l’ultimo aggiornamento.

L’azienda di veicoli elettrici di Elon Musk rilascia la funzione di parcheggio automatico anche in Italia, sia per veicoli con telecamere che sensori. C’è un solo requisito: bisogna possedere il pacchetto “Autopilot avanzato”, disponibile per 30 giorni gratis per chi acquista una nuova Tesla o al costo di 3.800€ in qualsiasi momento.

La versione 2024.20.6, qui il changelog completo, porta in Italia la funzione di parcheggio automatico, ma come funziona? Quando si guida a bassa velocità, il display centrale mostra i potenziali parcheggi disponibili: con un semplice Tap si seleziona il posto desiderato e, una volta arrestata l’auto, la Tesla parcheggia in totale autonomia.

Non è una funzione “rivoluzionaria” perché già da molti anni alcune case automobilistiche hanno integrato questa funzione su alcuni veicoli, anche non EV s’intende. Il nuovo Autopark migliora quanto fatto con le precedenti versioni, che faticavano a rilevare il parcheggio disponibile. Ora sembrerebbe tutto funzionare perfettamente.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.