Skip to main content

Whatsapp al lavoro su un sistema per la condivisione dei file tra dispositivi vicini

Whatsapp test scambio file vicinanze
22 Gennaio 2024, 10:35 | Lorenzo Ricciutelli Lorenzo Ricciutelli

Il team di Whatsapp è al lavoro per introdurre una funzionalità che permetterà agli utenti di trasferire documenti e file crittografati end-to-end tra dispositivi nelle immediate vicinanze.

La funzione di trasferimento dati si preannuncia come una risposta alle soluzioni proposte da Android e iOS, rispettivamente Quick Share e AirDrop. Questa funzione è ancora in fase di sviluppo e non è ancora pronta per essere testata in beta.

Fonti vicine al progetto, in particolare WaBetaInfo, hanno rivelato che questa funzione è stata individuata nella versione 2.24.2.20 di Whatsapp per Android; questa opzione consentirà agli utenti di cercare altre persone nelle vicinanze attraverso una funzione denominata “Persone nelle vicinanze”.

People Nearby la funzione in test di whatsapp per trasferimento dei dati e file

Affinchè il trasferimento abbia effetto, sia il mittente che il destinatario dovranno avere la modalità attiva su Whatsapp. Per avviare lo scambio di file sarà possibile scuotere il dispositivo con l’app aperta.

È importante sottolineare che lo scambio di documenti abbia la sicurezza al primo posto, grazie alla crittografia end-to-end che mantiene elevato il livello di privacy nascondendo inoltre il numero di telefono.

Per il momento non ci sono informazioni specifiche sul funzionamento: potenzialmente per lo scambio possono essere utilizzare i dati cellulari, il Wi-Fi, il bluetooth LE e WebRTC per una condivisione che può essere online oppure offline. Restano inoltre da definire eventuali limitazioni relative alle dimensioni, al tipo o alla quantità dei file trasferibili, dettagli che saranno probabilmente resi noti solo con il lancio ufficiale della funzionalità.


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.