Skip to main content

Migliori smartwatch: Guida all’acquisto

  • Aggiornato:
    18 Marzo 2024, 15:11
  • Pubblicato:
    18 Marzo 2024, 15:11
lorenzo ricciutelli Lorenzo Ricciutelli
guida per acquistare il migliore smartwatch

Questa guida ai migliori smartwatch ti offre una panoramica per avventurarti tra i tanti wearable presenti in commercio, compatibili per l’iPhone o per smartphone con sistema operativo Android.

Ho selezionato i dispositivi più in voga inserendo nella lista tutti quegli orologi intelligenti specifici per uomo, donna o bambini, considerando la possibilità di monitorare alcuni parametri per la salute, fare sport, telefonare e inviare messaggi oppure utilizzare Whatsapp per rimanere in contatto con amici e parenti anche se sprovvisti di smartphone.

I migliori smartwatch per iOS e Android

  • Apple Watch Ultra 2
  • Apple Watch 9
  • Apple Watch SE (2ª generazione, 2023)
  • Samsung Galaxy Watch 6
  • Samsung Galaxy Watch 5 e 5 PRO
  • Amazfit GTS 4
  • Xiaomi Redmi Watch 4
  • Huawei Watch 4 Pro
  • Blackview X1

Apple Watch Ultra 2

    Il migliore smartwatch in assoluto per chi possiede un iPhone è l’Apple Watch Ultra 2, dotato di connettività GPS e Cellular. Questo orologio intelligente top di gamma di Apple è in assoluto il dispositivo più performante del settore wearable, pensato principalmente per utenti Pro che vogliono superare i propri confini.

    È un prodotto pensato principalmente per l’outdoor e per chi pratica sport subacquei, grazie al design progettato con una cassa in titano da 49 millimetri a prova di corrosione e resistenza all’acqua fino a 100 metri di profondità. Chi pratica sport ad alti livelli ed intensità può sfruttare l’app “Allenamento” con monitoraggio della frequenza cardiaca a zone e workout pensati su misura, con GPS di alta precisione a doppia frequenza che individua la posizione dell’utente con una precisione incredibile.

    L’app bussola, presente sullo smartwatch, fornisce informazioni utili per chi effettua escursionismo, creando un tracciato utile per tornare alla posizione di partenza; è anche uno strumento ideale per le immersioni amatoriali e le immersioni in apnea. Presenta dei cinturini progettati ad hoc per attività in acqua, ad alta quota o per alpinismo. Mantiene le funzionalità offerte dai tradizionali Apple Watch, con lo schermo always-on più luminoso di sempre e un’autonomia fino a 36 ore, con opzioni specifiche per il risparmio energetico. È lo smartwatch più costoso del mercato.

    909,00€
    1 usati da 790,34€
    as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
    Amazon.it

    Apple Watch 9

      La nona generazione dell’Apple Watch è la scelta ideale per chi desidera un orologio smart caratterizzato dal design Apple in quanto ad eleganza e funzionalità, ma che comunque vuole monitorare i propri allenamenti. La cassa è disponibile nelle dimensioni di 41mm o 45mm e si può scegliere tra il materiale in alluminio o in acciaio, la versione più costosa ma anche quella più resistente e bella da vedere. Si può acquistare con funzione GPS o GPS e cellular, così da lasciare il telefono a casa ed utilizzare una eSIM per chiamare, mandare sms o utilizzare app che prevedono la connettività internet.

      Il chip S9 presente nell’Apple Watch 9 è più potente rispetto ai precedenti e migliora le funzioni di monitoraggio della salute, della sicurezza e dell’attività fisica. La novità di questo anno è la rilevazione automatica delle cadute e degli incidenti, che chiama in automatico i soccorsi; ma anche il gesto doppio tap che ci permette di controllare lo smartwatch con il movimento di indice e pollice. Con la semplice pressione di un tasto è possibile effettuare un ECG valido e preciso e invia notifiche automatiche in caso di battito cardiaco irregolare. Monitora il sonno, la temperatura, il ciclo mestruale e l’ossigenazione del sangue. Con un Apple Watch si può accedere al servizio Apple Fitness, uno dei migliori servizi in abbonamento per allenarsi da casa. L’autonomia è di circa 18 ore.

      Resta lo smartwatch di riferimento per tutti coloro che possiedono un iPhone, totalmente personalizzabile nel colore e nei cinturini. Una vera e propria icona nel settore dei wearable, arricchito da funzionalità inedite sé abbinato ad altri dispositivi dell’ecosistema Apple.

      419,00€
      459,00€
      as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
      Amazon.it

      Apple Watch SE (2ª generazione, 2023)

        L’Apple Watch SE di seconda generazione è la scelta più economica degli smartwatch di casa Apple. Anche questo prodotto può essere configurato in 5 differenti colorazioni, cassa da 40mm o 44mm e con connettività GPS o GPS + Cellular. Può essere un’ottima scelta anche per bambini e bambine, configurando il dispositivo con opzioni specifiche per la famiglia, ottimizzate anche per i più piccoli.

        Questo dispositivo garantisce tutte le funzioni per tenersi in forma, con promemoria per la sedentarietà e notifiche in caso di cadute o incidenti. Rispetto ai modelli completi e più costosi, il display retina arriva fino ad un massimo di 1000 nit, un dato comunque più che valido per utilizzare il dispositivo all’esterno. Anch’esso è waterproof e l’autonomia copre una giornata di utilizzo.

        319,00€
        2 nuovi da 319,00€
        as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
        Amazon.it

        Samsung Galaxy Watch 6

          Uno dei migliori smartwatch per dispositivi Samsung è il Galaxy Watch 6, la risposta di Samsung all’Apple Watch. Arrivato alla sesta generazione, il Samsung Galaxy Watch 6 è uno smartwatch valido per quanto riguarda monitoraggio della salute e funzioni pensate per l’attività fisica ed il controllo del telefono. Si può configurare nelle varianti da 40mm o 44mm, sia con connettività Bluetooth che con Bluetooth + 4G, mentre i colori disponibili sono oro o grafite, con tanti cinturini in gomma o tessuto di varie colorazioni.

          Rispetto ai modelli precedenti ora lo schermo circolare è più grande e con una cornice ridotta. La personalizzazione è la chiave del dispositivo e infatti si può personalizzare il quadrante con design, opzioni e foto se abbinati ad uno smartwatch Samsung.

          Per quanto riguarda il monitoraggio della salute, questo prodotto offre misurazioni del sonno avanzate nei ritmi e nelle fasi. Molto interessante ed utile è la composizione corporea: tramite il sensore Samsung BioActive riconosce il corpo offrendo obiettivi di movimento precisi per la singola persona. In questa nuova versione ci sono miglioramenti sotto la scocca con focus su RAM e CPU, che sicuramente estendono la vita del prodotto anche nei prossimi grandi update.

          246,63€
          319,00€
          2 nuovi da 246,63€
          19 usati da 186,24€
          as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
          Amazon.it

          Samsung Galaxy Watch 5 e 5 PRO

            Tutte le versioni del Samsung Galaxy Watch 5, PRO inclusa, sono disponibili nella versione Bluetooth o LTE mentre le colorazioni e le dimensioni differiscono tra le categorie di prodotto. La versione Pro del Samsung Galaxy Watch 5 è disponibile in due colorazioni, Black Titanium o Gray Titanium ed è disponibile esclusivamente la versione 45mm di dimensione.

            Come richiama il nome delle colorazioni il materiale realizzativo in questo caso è il titanio. La versione Galaxy Watch 5 semplice invece può essere selezionata in due dimensioni, ossia 44mm di cassa o 40mm realizzati in alluminio Armor.

            La versione più grande pensata per un polso maschile è disponibile nelle colorazioni Graphite (grigio), Sapphire (un bellissimo blu carta da zucchero), e Silver (argento) mentre nel modello più piccolo la colorazione azzurra è sostituita da quella Pinkgold ossia oro rosa. Dispone delle principali tecnologie di Bio-tracker per monitorare in ogni momento i valori vitali durante il sonno e la veglia (tra cui ossigenazione del sangue, controllo del battito cardiaco e del sonno).

            Esprimono il loro meglio connettendolo con dispositivi all’interno dell’ecosistema Samsung Galaxy. L’autonomia di entrambi i dispositivi è di circa 2 giorni, massimo 3, in base al tipo di utilizzo. Disponibile Google Assistant e tutte le App dell’ecosistema di Google, incluse Maps e Wallet.

            239,56€
            499,00€
            21 nuovi da 239,56€
            29 usati da 168,87€
            as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
            Amazon.it
            258,89€
            329,00€
            2 nuovi da 258,00€
            6 usati da 157,94€
            as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
            Amazon.it

            Amazfit GTS 4

              Lo smartwatch GTS 4 realizzato dall’azienda Amazfit è un dispositivo dall’aspetto minimal, con uno schermo AMOLED da 1,75″ dalla forma rettangolare. Questo prodotto vanta sicuramente meno personalizzazioni rispetto agli altri prodotti precedentemente elencati, ma viene venduto ad un prezzo più economico. È l’ideale per smartwatch Android e la sua particolarità è quello di integrare Alexa al suo interno, così da comandare alcune funzioni semplicemente con l’utilizzo della voce, come gli smart speaker di Amazon. Questo modello viene venduto solamente nella versione GPS, il tracciamento resta preciso e forte grazie all’antenna GPS a polarizzazione circolare dual-band.

              I sensori e l’app all’interno del prodotto lo rendono ideale per tracciare il fitness, con una funzione di riconoscimento intelligente degli esercizi che garantisce una maggior precisione in termini di rilevamento delle calorie ed il gruppo muscolare allenato. L’autonomia è di circa 8 giorni, con continue misurazioni della frequenza cardiaca, la saturazione di ossigeno del sangue ed i livelli di stress.

              199,90€
              25 usati da 107,78€
              as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
              Amazon.it

              Xiaomi Redmi Watch 4

                Lo Xiaomi Redmi Watch 4 è uno smartwatch con display AMOLED da 1.97″ con una struttura rettangolare in metallo e corona laterale rotante. Il refresh rate del display è di 60Hz, mentre la luminosità massima arriva fino a 600 nit. Il design di questo prodotto è interamente in metallo, ad eccezione del cinturino in silicone e la corona rotante in acciaio inossidabile. È disponibile sia in versione Silver Grey che in nero. Si tratta di un prodotto relativamente economico che se configurato con lo smartphone permette di ricevere chiamate e sms direttamente con lo smartwatch. Grazie ai sensori integrati all’interno si può monitorare il sonno, la saturazione dell’ossigeno nel sangue, lo stress e la frequenza cardiaca. L’autonomia è di circa 20 giorni.

                Il modello precedente, lo Xiaomi Redmi Watch 3, viene spesso proposto in offerta e, viste le sottili differenze in termini prestazionali tra i due dispositivi, per chi non cerca sempre l’ultimo modello, può essere un dispositivo più che valido ancora oggi.

                89,99€
                129,99€
                23 nuovi da 87,61€
                22 usati da 69,60€
                as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
                Amazon.it
                93,99€
                99,99€
                29 nuovi da 93,99€
                48 usati da 74,39€
                as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
                Amazon.it

                Huawei Watch 4 Pro

                  Lo smartwatch Huawei Watch 4 Pro è un prodotto molto valido realizzato con materiali di alta qualità e vetro sferico in zaffiro, molto resistente contro urti e polvere. Viene venduto in tre differenti colorazioni: blu, nero e titanio, con cinturini in silicone, in pelle o in maglie.

                  Il design è più indicato per gli uomini che per le donne, anche se la cassa da 42 è una giusta via di mezzo che può andare bene su qualsiasi polso con una cornice ridotta di oltre il 16% rispetto ai precedenti modelli. La batteria è di lunga durata e copre un giorno intero di utilizzo ed è presente anche la ricarica rapida e funzioni avanzate per il risparmio energetico. Copre oltre 100 modalità di allenamento, traccia il sonno, la respirazione e la salute del cuore, oltre che SpO2, stress e temperatura cutanea.

                  499,00€
                  549,00€
                  2 nuovi da 499,00€
                  10 usati da 407,08€
                  as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
                  Amazon.it

                  Blackview X1

                    Tra gli smartwatch più economici in assoluto c’è il Blackview X1, con uno schermo touch da 1.3 pollici in vetro Gorilla Glass 3 ed una cassa in alluminio ed acciaio inossidabile che lo rende resistente ai segni di usura. Nonostante il prezzo contenuto il suo software permette al Blackview X1 di connettersi a tutti i telefoni Android 5.0 / iOS 9 o versioni successive.

                    Le principali funzionalità Smart riguardano la possibilità di controllare le chiamate in arrivo e le notifiche dalle principali app di messaggistica, mail e social network ma anche funzionalità rivolte al controllo della salute attraverso il monitoraggio del sonno, del dispendio energetico attraverso il calcolo delle calorie ed il controllo della frequenza cardiaca e dei passi effettuati durante il giorno.

                    Contiene numerose modalità sport da selezionare durante le sessioni di allenamento ed essendo impermeabile fino a 5 ATM può essere indossato anche in acqua. La batteria ha una buona capacità (260 mAh) con un’autonomia di circa 10 giorni e richiede 2,5 ore per la ricarica completa.

                    34,29€
                    36,09€
                    3 nuovi da 34,29€
                    1 usati da 19,99€
                    as of Aprile 21, 2024 4:30 pm
                    Amazon.it

                    Come scegliere uno smartwatch

                    Per scegliere il migliore smartwatch per le proprie esigenze bisogna considerare alcuni importanti fattori: il sistema operativo e la compatibilità con il proprio smartphone, la tipologia di display ed il design del dispositivo, le funzionalità smart presenti e la tipologia nonché qualità dei sensori di rilevamento, le prestazioni, le caratteristiche tecniche e la durata della batteria. Abbiamo scritto un ampio approfondimento che ti aiuterà nella scelta.

                    Tipologia di display e design

                    Il display di uno smartwatch può essere quadrato o circolare: la scelta di una forma o dell’altra dipenderà, in primo luogo, dal gusto personale. Volendo fare una classificazione generale, si può affermare che quelli quadrati sono esteticamente un po’ meno eleganti ma più comodi da utilizzare, mentre quelli circolari hanno un design più ricercato e sono visivamente più simili ad un orologio da polso tradizionale.

                    La comodità d’uso, comunque, non dipende solamente dalla forma del quadrante, perché lo smartwatch può essere gestito anche tramite la ghiera attorno allo schermo o utilizzando una serie di tasti di comando laterali.

                    Il display può essere a LED, con un ottimo contrasto e ben visibile al buio, ma un po’ meno efficiente alla luce del sole. Gli schermi LCD, invece, grazie alla modulazione dei cristalli liquidi, gestiscono bene anche la luce solare e, dal punto di vista della leggibilità, sono sempre validi.

                    Esistono, poi, anche i display “always on“, ovvero sempre accesi. La maggior parte dei modelli di smartwatch, infatti, hanno il display che si accende solo nel momento in cui vengono attivati: i display “always on”, invece, rimangono sempre visibili, mostrando la schermata iniziale e risultando così esteticamente più simili ai classici orologi da polso. Normalmente a basso consumo, non incidono in maniera significativa sull’autonomia energetica del dispositivo.

                    Compatibilità con il sistema operativo

                    Dato che il funzionamento di uno smartwatch è legato all’esistenza di uno smartphone a cui si connette, nella scelta di acquisto esiste un fattore imprescindibile: la compatibilità del sistema operativo con quello del tuo smartphone.

                    Il più utilizzato è attualmente Apple WatchOS seguito, secondo le percentuali ricavate nelle varie indagini, da WearOS.

                    Il sistema operativo installato sugli smartwatch Apple (WatchOS) è in grado di comunicare con tutti gli iPhone Apple, a partire dagli iPhone 5 e successivi, ma il suo limite è che può farlo solo ed esclusivamente con essi. Di contro, però, consente l’utilizzo di ogni funzionalità del dispositivo mobile a cui si collega. E offre una notevole fluidità e semplicità d’uso.

                    WearOS è sostanzialmente una rivisitazione del famoso Android di Google, specificamente “alleggerito” per ottimizzare l’uso degli smartwatch e la loro compatibilità con tutti gli smartphone Android, a partire da 4.4 e successivi. Anche se alcuni dispositivi sui quali gira WearOS sono compatibili con gli iPhone Apple, nell’uso pratico è stata rilevata più di una difficoltà relativamente alla gestione delle app disponibili e in altre funzionalità.

                    Quanto costa uno smartwatch

                    Il costo di uno smartwatch economico o simil Apple Watch ha un costo compreso tra le 20€ e le 50€. I modelli di fascia media costano tra le 80€ e le 140€. Dai 150€ in su troviamo tutti gli smartwatch top di gamma delle varie compagnie. Gli Apple Watch hanno differenti costi in base alla tipologia, il più costoso è l’Ultra 2 che costa 909€.

                    Funzioni smart e sensori per lo sport

                    Anche se non tutti gli smartwatch sono uguali, tutti hanno tantissimi potenziali usi.

                    Se fai attività sportiva potrai trovare utile la funzione contapassi o quella che misura la pressione arteriosa, il sensore che monitora il battito cardiaco e anche l’ossigenazione del sangue (migliori smartwatch con saturimetro). La maggior parte dei dispositivi sono resistenti all’acqua fino a 5 M, alcuni fino a 100 M, quindi possono essere utilizzati anche al mare o durante un allenamento in piscina.

                    Ma il tuo dispositivo può fare di più: ad esempio, può consentirti di chiamare un servizio di emergenza in una circostanza difficile. Tornando ai momenti disimpegnati, potrai ascoltare musica, inviare messaggi, ricevere istruzioni stradali, telefonare mentre sei in movimento, rintracciare lo smartphone smarrito.

                    La tecnologia consente al tuo orologio intelligente anche di controllare molti degli oggetti presenti in casa, accendendo e spegnendo le luci, la TV o il climatizzatore, sollevando le tapparelle o aprendo i cancelli elettrici. Con un’apposita app installata sullo smartphone, potrai videosorvegliare gli ambienti domestici e controllare l’inserimento dell’antifurto.

                    Prestazioni, autonomia e ricarica della batteria

                    I modelli di smartwatch in commercio sono ormai così numerosi da essere davvero diversi fra loro: alcuni rivolgono particolare attenzione all’estetica e si presentano come cronografi di classe tecnologicamente avanzati, altri sono maggiormente mirati alla funzionalità e alla praticità. L’Apple Watch, per dirne uno, è diventato un vero e proprio punto di riferimento, tant’è che anche celebrità e VIP hanno iniziato ad indossarlo tutti i giorni.

                    Chi dice che non è elegante avere al polso uno smartwatch, mente sapendo di mentire. Sono stati creati modelli raffinatissimi (e anche costosi…), del tutto esteticamente simili ai cronografi di lusso, che, oltre alle ormai note funzioni pratiche uniscono anche un notevole impatto visivo.

                    Come la versione sport del famoso Apple Watch, con cassa in alluminio anodizzato, protezione superiore del quadrante e cinturino in flessibile fluoroelastomero. Ma anche gli eleganti esemplari di Samsung, gli “stilosi” modelli Fossil e quelli di Xiaomi, nei colori più diversi e nelle versioni da donna e da uomo, tutti realizzati con materiali di qualità.

                    Da ricordare: anche se puramente estetica, il cinturino dello smartwatch ha la sua importanza; assicurati, quindi che esistano in commercio cinturini di ricambio per adattare il tuo “dispositivo indossabile” ad ogni occasione.

                    Visto l’uso frequente che, almeno in linea di principio, farai del tuo smartwatch, un occhio di riguardo va dato alla batteria che alimenta il dispositivo. Anche in questo settore la tecnologia sta lavorando per migliorare l’efficienza e la durata delle batterie in dotazione agli smartwatch, finora non particolarmente affidabili. Tuttavia, adottando alcuni accorgimenti che ne economizzano i consumi, ti sarà possibile non essere costretto a ricaricare troppo spesso il tuo dispositivo.

                    Ricorda, inoltre, che CPU e RAM costituiscono il centro operativo del tuo smartwatch, che è un vero piccolo “computer indossabile”: più sono potenti, più il tuo dispositivo sarà reattivo e funzionale.


                    Lorenzo Ricciutelli
                    Lorenzo Ricciutelli
                    Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.