Skip to main content

Apple: Cosa attendersi dall’evento “Scary Fast” del 30 ottobre

  • Pubblicato:
    30 Ottobre 2023, 09:00
  • Aggiornato:
    30 Ottobre 2023, 09:00
Lorenzo Ricciutelli
evento scary fast apple

Apple ha annunciato a sorpresa un nuovo evento, chiamato “Scary Fast” e programmato per le 1.00 di notte del 31 Ottobre 2023 ora italiana.

L’evento, molto probabilmente, si concentrerà sui nuovi dispositivi che arricchiranno la linea Mac, come ovviamente suggerito dall’immagine di presentazione dell’evento.

Macbook Pro da 14 e 16 Pollici

nuovi macbook pro con M3 scary fast

I più recenti Macbook Pro da 14 e da 16 pollici sono stati aggiornati a Gennaio 2023 con i nuovi chip M2 Pro e M2 Max, ma stranamente già si parla di un possibile upgrade ad M3 Pro e M3 Max. Questi nuovi processori promettono prestazioni notevolmente superiori, in particolare sulla GPU, migliorando la carente parte da gaming relativa a questi prodotti. Si vocifera da tempo anche di un miglioramento nei display che con la tecnologia miniLED potrebbero ottimizzare ancor di più la durata della batteria.

iMac

imac da 24 pollici con cpu m3 all'evento scary fast

L’attuale linup degli iMac da 24 pollici non viene aggiornata dal giorno del lancio, ovvero dal 2021. Molto probabilmente saranno gli iMac da 24 pollici i veri protagonisti dell’evento, con il passaggio da M1 a M3 e, secondi Bloomberg, alcune parziali modifiche al design e al supporto di nuove tecnologie come il Wi-Fi 6E e il Bluetooth 5.3.

Nuovi accessori USB-C

Apple è stata quasi obbligata al passaggio da Lighting a USB-C, come avviene da tempo su iPad e dai nuovi iphone 15. Sicuramente saranno presentati nuovi accessori con porta USB-C (come la Apple Pencil di una settimana fa) su Magic Mouse, Magic Trackpad e Magic Keyboard.

Ci sarà dell’altro?

Per il momento non sono previsti update ai Macbook Pro 13″, ai Macbook Air, al Mac Mini e al Mac Pro e Studio, stessa cosa per iPad e Airpods.

Come seguire l’evento “Scary Fast”

È possibile seguire l’evento Scary Fast di Apple in streaming sul sito ufficiale di Apple o sul canale ufficiale Youtube dell’azienda.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Nel tempo libero sono un imprenditore digitale.