Skip to main content

Google Wallet aggiunge l’autenticazione biometrica sui biglietti dei mezzi pubblici

google wallet mezzi di trasporto autenticazione biometrica
  • Pubblicato:
    26 Marzo 2024, 14:21
  • Aggiornato:
    26 Marzo 2024, 14:21
Lorenzo Ricciutelli

L’applicazione ora richiede l’autenticazione biometrica dell’utente per rendere i pagamenti per i trasporti più sicuri.

Tra le tante applicazioni di Google, progettate per offrire una migliore esperienza alla vite delle persone, Google Wallet brilla più di tutte. L’applicazione è disponibile sia per smartphone che wearable con Wear OS e consente di effettuare pagamenti contactless, salvare documenti di identità e gestire altri pass come biglietti di partite o mezzi di trasporto.

A quanto pare Google starebbe lavorando per rafforzare la sicurezza dell’app attraverso una nuova funzionalità che impone l’autenticazione dell’utente per i pagamenti relativi ai mezzi di trasporto.

Google Wallet ha la capacità di archiviare i pass per il trasporto pubblico, offrendo così una soluzione comoda per evitare l’accumulo di carte aggiuntive in portafogli già troppo ingombranti. La preoccupazione che il pass per il trasporto possa essere utilizzato impropriamente da terzi in caso di accesso non autorizzato al telefono è più che reale e per questo ha aggiunto uno strato di sicurezza in più con l’autenticazione biometrica.

L’introduzione della verifica dell’utente per i pagamenti con pass per il trasporto come impostazione predefinita rappresenta un significativo passo avanti nella sicurezza di Google Wallet, mantenendo al contempo la comodità che tanto apprezziamo. Questa novità è già in fase di implementazione per gli utenti che dispongono della versione 24.10 dell’app.

Fonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.