Skip to main content

Nintendo Switch 2 rimandata e azioni in calo

nintendo switch 2 rimandata al 2025
  • Pubblicato:
    19 Febbraio 2024, 14:21
  • Aggiornato:
    19 Febbraio 2024, 14:21
Lorenzo Ricciutelli

Nintendo switch 2 è stata rimandata al 2025 e le azioni della compagnia di Tokyo sono in calo.

Le azioni di Nintendo hanno registrato un calo in seguito alla conferma, da parte di Bloomberg, del rinvio al 2025 per il lancio della Nintendo Switch 2. Dopo aver raggiunto un picco record la scorsa settimana, il valore delle azioni è sceso a causa dei report che confermano un posticipo della finestra di lancio prevista per la Switch 2.

Secondo alcune fonti, Nintendo ha in mente di lanciare la Switch di nuova generazione all’inizio del 2025, posticipando il lancio atteso per fine 2024. Secondo alcune fonti vicine alla situazione, il rinvio è unicamente dovuto alla proposta di titoli robusti e importanti disponibili al day one.

Nonostante il calo, il prezzo delle azioni Nintendo rimane prossimo al massimo storico della scorsa settimana, fissato a 8874 yen per azione (equivalente a circa 54,91 euro). Il trend era in crescita costante sin da ottobre dello scorso anno per via delle aspettative legate all’annuncio di Nintendo Switch 2.

La scorsa settimana, l’entusiasmo per un’imminente presentazione di Switch 2 ha raggiunto il suo apice, ma quasi contemporaneamente si è diffusa la notizia del suo rinvio. Un analista ha suggerito che i risultati finanziari di Nintendo per il prossimo anno potrebbero risentire negativamente se dovessero verificarsi ulteriori ritardi nello sviluppo software. Un altro analista ha invece interpretato il calo del valore azionario come un’opportunità per gli investitori di entrare nel mercato prima dell’annuncio del Switch 2.

ViaFonte


Lorenzo Ricciutelli
Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Techdot. Vivo da sempre con un’amore sfrenato per l’informatica e la tecnologia. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Imprenditore digitale.